Contro l’Entella, Candela e Missiroli dal 1′

Villa Silvia - Verso Cesena-Monopoli
Condividi questo articolo

QUI VILLA SILVIA – Il Cesena si prepara ad affrontare l’Entella nella partita più importante del campionato. Missiroli potrebbe partire dal 1′

Il mezzo passo falso della scorsa settimana contro la Fermana (vedi Fermana 2-2 Cesena, le pagelle di Cesena Mio) ha sì confermato ancora una volta le difficoltà del Cesena nell’affrontare squadre chiuse e, sulla carta, di livello inferiore. Il gol allo scadere di Caturano ha altresì permesso ai bianconeri di mantenere la terza posizione a +1 sulla Virtus Entella e a +2 sul Pescara, quando mancano ormai solamente quattro giornate al termine della stagione regolare. Domenica pomeriggio (ore 14.30) la squadra allenata da Viali affronterà proprio i liguri, in quella che potrebbe essere la giornata decisiva per stabilire chi riuscirà ad agguantare la terza piazza alle spalle di Modena e Reggiana.

Il Cesena, nel corso di questo campionato, ha dimostrato di trovarsi più a suo agio contro squadre che lasciano correre e giocare, quelle squadre cioè che non scendono in campo con il solo obiettivo di chiudersi a riccio in difesa sperando in un contropiede. È anche vero che contro le big del girone il Cesena ha faticato tremendamente dal punto di vista del risultato, ottenendo la miseria di 5 punti (due con la Reggiana, tre col Pescara, zero con Modena ed Entella), sebbene in queste gare l’approccio non sia quasi mai stato sbagliato, ad eccezione delle due trasferte in Liguria e in Abruzzo. Per questo motivo mi aspetto che la gara di domenica possa essere approcciata nella maniera migliore dai ragazzi di Viali, che sanno di giocarsi tanto in queste ultime gare.

La squadra che scenderà in campo dipenderà molto dal modulo scelto da Viali. Quello che è certo è l’assenza di Gonnelli e Ciofi, che verranno rimpiazzati da Pogliano e Allievi, due che in stagione non hanno mai giocato assieme. Sulla fascia destra torna Candela, mentre a sinistra sarà riproposto Favale. Qualora il tecnico bianconero dovesse confermare il 4-4-2 delle ultime giornate, è probabile che in mezzo al campo possano giocare dal 1′ Steffé e Missiroli, con Pierini e Frieser sulle fasce a supporto del tandem offensivo composto da Bortolussi e Pittarello. Qualora invece si decidesse di tornare al 4-3-2-1, Frieser potrebbe partire dalla panchina in favore di Caturano. Sarà comunque fondamentale muovere la classifica, perché una sconfitta certificherebbe l’addio al terzo posto.


Immagine tratta dal sito cesenatoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.