Conclusi i preliminari di Coppa Italia SerieC, via al campionato

Logo LegaPro SerieC
Condividi questo articolo

SERIEC – Le squadre qualificate al primo turno di Coppa Italia di SerieC, format e calendario della competizione. La preview della 1^ giornata di campionato

E’ stato a tutti gli effetti un fine settimana di transizione, per il Cesena in particolare e per la SerieC in generale: si è infatti conclusa la fase preliminare della Coppa Italia di SerieC (il torneo tornerà il 4 dicembre), c’è stata l’eliminazione delle squadre di terza serie che hanno disputato la Coppa Italia maggiore e si sono anche disputate le ultime amichevoli estive, un paio davvero prestigiose come Cesena-Milan e Triestina-Juventus.  A questo punto, tutto è pronto per l’inizio del campionato…

Preliminari Coppa Italia SerieC – 3^ Giornata

Nel corso della settimana di ferragosto si è (quasi) completata la fase preliminare. Tale fase, strutturata per lo più in triangolari formati secondo il criterio della vicinanza geografica,  vedeva al via ben 31 squadre, delle quali solo 11 avrebbero passato il turno. Ebbene, si sono qualificate: Renate, Lecco, Reggiana, Pontedera, Cesena, Virtus Verona, Teramo, Ternana, Avellino, e Sicula Leonzio. Resta da assegnare un ultimo posto, a quanto pare in palio tra Bisceglie e Picerno in una doppia sfida di andata e ritorno, con però un possibile (ma al momento improbabile) rientro in gioco del Cerignola che ancora spera nel ripescaggio. Da segnalare come Renate, Cesena, Teramo e Ternana siano le uniche ad aver vinto entrambe le partite disputate, passando quindi il turno a punteggio pieno (6 punti), mentre tra le eliminate troviamo anche Juventus under 23, Modena e Bari, oltre a Vis Pesaro e Rimini (1-0 lo scontro diretto disputato domenica) che componevano il Girone E insieme al Cesena.

Come proseguirà il torneo? Le 11 qualificate dai preliminari accedono alla fase successiva assieme alle 29 formazioni che hanno o stanno partecipando alla Coppa Italia maggiore. Complessivamente saranno quindi 40 (su 60) le squadre di SerieC ad accedere all’eliminazione diretta, seppur con un primo turno a regime ridotto prima dei sedicesimi di finale. Il tabellone delle prossime fasi, così come lo sono stati i triangolari preliminari, sarà costruito con accoppiamenti guidati dal criterio di vicinanza geografica:

  • Primo turno: viene disputato solo da 16 delle 40 squadre, che si affrontano in 8 partite di sola andata (4 dicembre 2019) per ridurre il numero delle partecipanti a 32. Il fattore campo è determinato per sorteggio.
  • Sedicesimi di finale: sono disputati dalle 8 vincenti del primo turno e dalle 24 che non hanno disputato il primo turno. Si giocano quindi 16 partite di sola andata (15 gennaio 2020), con fattore campo determinato per sorteggio.
  • Ottavi e quarti di finale: le squadre rimaste si affrontano in partite di sola andata (22 e 29 gennaio 2020 rispettivamente). La squadra ospitante viene determinata per sorteggio.
  • Semifinali: le squadre si affrontano in partite di andata (12 febbraio 2020) e ritorno (4 marzo 2020). La squadra ospitante la partita di andata viene determinata per sorteggio.
  • Finale: partita unica il 13 maggio 2020.

Campionato – Preview 1^ giornata

Completato il programma dei preliminari di Coppa Italia ed impreziosita l’estate con alcune amichevoli di lusso (vedi Cesena e Milan pareggiano in campo, ma non sugli spalti…), tutto è pronto per l’avvio del campionato di SerieC 2019/20. Il Cesena, inserito nel Girone B insieme a tutte le emiliano-romagnole, inizia il suo cammino da neopromossa allo Stadio Cabassi di Carpi (domenica 25 agosto ore 15:00, per la prevendita dei biglietti vedi il nostro canale Telegram), mentre il debutto casalingo avverrà lunedì 2 settembre (ore 20:30) contro la Vis Pesaro, formazione da poco affrontata e superata 3-1 in Coppa.

Per quanto riguarda i bianconeri, avvicinandoci alla partita di Carpi, arriveranno informazioni più precise e definitive, ma per il momento sono ampiamente prevedibili le assenze del portiere Marson e dell’esterno offensivo Zerbin, entrambi infortunati di lungo corso, ai quali si aggiungono Ricci (difensore) e Russini (attaccante esterno), a loro volta alle prese con infortuni muscolari. E’ invece da valutare la situazione di Borello, la bella rivelazione di questo primo scorcio di stagione, che lamenta un lieve trauma contusivo alla gamba destra e che ieri ha lavorato a parte.

Il Cesena manca dalla categoria da diversi anni, ovvero dal trionfo nel campionato 2008/09 e quest’anno si presenta da neopromossa: anche per questo è piuttosto difficile azzardare pronostici, anche se il comportamento dei bianconeri in preseason è stato a tratti entusiasmante. Sicuramente sono altre le squadre che partono con i favori del pronostico: il triveneto con Triestina, Padova, Vicenza e SudTirol appare molto agguerrito, guai poi a sottovalutare le antiche rivali Modena e Reggiana, anche loro neopromosse (o meglio ripescate) dalla SerieD, che però possono contare su una certa capacità di spesa, mentre la Sambenedettese dovrebbe essere la formazione più temibile tra le marchigiane. A chi andrà invece il primato in Romagna? L’Imolese ha già dimostrato lo scorso anno di essere formazione estremamente competitiva, confermandosi nella Coppa Italia maggiore di quest’anno, mentre Rimini e Ravenna sembrano ancora un po’ sottotono. Vedremo con il passare delle giornate quale sarà la fascia nella quale si andrà a posizionare il Cesena, fermo restando che l’obiettivo dichiarato è una tranquilla salvezza, mentre quello probabilmente perseguito, ma non dichiarato, è l’accesso ai playoff.

Alla luce di quanto sopra, tra i match della prima giornata (ultimi risultati, classifiche e calendario saranno sulla home page di Cesena Mio per tutta la stagione) ne segnaliamo quattro da seguire con attenzione: ovviamente Carpi-Cesena, poi Modena-Vicenza, Reggiana-FeralpiSalò e Virtus Verona-Padova. Da seguire anche Rimini-Imolese la prima sfida di campionato tra romagnole.


Immagine tratta dal sito www.lega-pro.com

One Comment on “Conclusi i preliminari di Coppa Italia SerieC, via al campionato”

  1. Più che un commento vorrei fare una domanda che so di aver letto un po’ di sfuggita ed è ,in quale situazione si accede direttamente ai play-off ? Chiedo questo perché mi sembrava di aver letto che chi vinceva la coppa Italia andava di diritto ai play-off ciao grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *