Cesena 0-0 Viterbese, le pagelle di Cesena Mio

Pagelle Cesena-Viterbese
Condividi questo articolo

PAGELLE – Una delle prestazioni casalinghe più brutte della stagione: il Cesena non va oltre lo 0-0 contro la Viterbese, ultima della classe

Troppo brutto per essere vero il Cesena visto oggi. La squadra di mister Viali sembrava non ancora essere rientrata dalle vacanze, sia dal punto di vista fisico che mentale e contro la Viterbese non ha affatto giocato bene. Veramente scadenti poi i secondi 45 minuti, con troppi errori da parte di tutta la squadra. In attesa dell’ufficialità di Pittarello (vedi Calciomercato #9 – Il primo colpo è Pittarello) e di un terzino sinistro, la sensazione è che serva ancora qualcosa a centrocampo, reparto apparso oggi troppo sulle gambe e con pochissime idee. Queste le pagelle di Cesena Mio:

NARDI 6,5: insicuro in alcune circostanze, ma la super parata su Adopo al 18′ mette a tacere tutti.

CANDELA 6,5: l’unico a giocare in avanti e a spingere con continuità. Peccato però che predichi nel deserto.

GONNELLI 5: compie probabilmente più errori oggi che in tutte le altre partite giocate in bianconero messe insieme, anche se fortunatamente nessuno di questi ha portato al gol della Viterbese. Sbaglia sia in disimpegno che sulle palle alte, il suo marchio di fabbrica; addirittura a metà ripresa lascia tutto solo in area Volpe, che fortunatamente calcia debolmente su Nardi.

CIOFI 6: mette più volte una pezza alle magagne del compagno di reparto, seppur nemmeno lui sia sempre perfetto.

FAVALE 6: decisamente meglio come stopper che come fluidificante. Mai come oggi sono mancati i suoi cross per Bortolussi e soci.

MISSIROLI 4,5: lui e il dinamismo sembrano due rette parallele destinate a non incontrarsi mai… Troppo facile per gli avversari attaccare dalla sua parte, senza mai sentirsi pressati o quanto meno fronteggiati.

DAL 56′ ARDIZZONE 5: si fa notare per un calcione su Urso e per una manata che poteva essere sanzionata con il secondo cartellino giallo. Diffidato, salterà la prossima partita.

BRAMBILLA 5,5: la scelta di schierarlo, a sorpresa, dal primo minuto è forse figlia di una ancora non completa rinuncia ai contributi legati all’utilizzo degli under. Non lascia alcuna traccia in fase di costruzione, limitandosi a dare il suo contributo soltanto in fase di recupero.

DAL 56′ ILARI 5,5: impatto un po’ nervoso sulla gara. Contiene molto gli avversari, ma dimentica a casa la qualità.

STEFFE’ 5,5: presente in ogni parte del campo, compreso l’attacco; l’appuntamento col gol è però ancora rimandato, seppur sia il suo colpo di testa resti la miglior occasione da rete costruita oggi dai bianconeri. Troppe le verticalizzazioni sbagliate, a ulteriore riprova di come la regia non sia cosa propriamente sua.

DAL 71′ BERTI 6: entrato troppo tardi, prova subito a dare la scossa ai compagni con una bella palla scodellata per Bortolussi. Viene poi travolto dalla stanchezza dei compagni.

PIERINI 5,5: una gara dai due volti per lui. Una prima buona mezz’ora, caratterizzata da giocate di ottima qualità, ha lasciato poi il posto a una prestazione caratterizzata da diverse imperfezioni, talvolta anche gravi. Oggi però sembrava uno dei pochi a provare a creare qualcosa, nel bene e nel male. Al 11′ l’arbitro gli nega un rigore solare.

DAL 80′ TONIN SV

CATURANO 5: un bel cross per la testa di Steffè, che ha poi portato al super intervento di Fumagalli. Poi il nulla, anche quando viene spostato al centro dell’attacco al posto di Bortolussi. La sensanzione è che Pittarello farà molto comodo, anche probabilmente a Sasà, che sarà spinto a fare meglio per mantenere il posto da titolare.

BORTOLUSSI 5,5: nel primo tempo combina molto bene con Pierini, ma na volta spentosi il dieci, finiscono i palloni giocabili per Mattia, costretto ad annaspare nell’acqua.

ALL. VIALI 5: l’undici titolare celava qualche timidezza di troppo in mezzo al campo, data la scelta di tenere i due centrocampisti più fantasiosi, ossia Ilari e Berti, in panchina. I cambi a gara in corso hanno convinto ancora meno, sia per le scelte che per le tempistiche, portando la squadra sempre più a essere domata e annullata dalla Viterbese.


Elaborazione grafica tratta dal sito wikipedia.org

One Comment on “Cesena 0-0 Viterbese, le pagelle di Cesena Mio”

  1. Uau un fantastico punto in due gare! La B e’ sempre piu’ vicina eh!?! La partita non l’ ho vista ma credo che uno 0 a 0, in casa, contro l’ ultima in classifica e con tutto il tempo che si ha avuto sia per recuperare gli infortunati che per prepararla al meglio si commenta da solo! Delle prime sei in classifica solo noi non abbiamo vinto e da dietro zitte zitte si fanno sempre piu’ sotto. Forza Cesena sempre ma bando ad altisonanti quanto farlocchi proclami e diamoci quanto prima una bella svegliata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.