Il Cesena vince il Memorial Marconi e prosegue la sua preparazione

Savignanese Cesena - Memorial Marconi
Invia l'articolo agli amici

COMMENTO – Ancora a corto di preparazione, il Cesena pareggia con la Savignanese (1-1) e supera il Ronco Edelweiss (2-0), aggiudicandosi così il triangolare

Mentre il caldo continua a farla da padrone, con l’orario pomeridiano che ha reso quasi impossibile giocare a calcio, il Cesena di Giuseppe Angelini prosegue a Savignano sul Rubicone la sua marcia di avvicinamento agli impegni ufficiali. Per stessa ammissione del tecnico bianconero, circostanza facilmente confermabile anche da tutti i (pochissimi) presenti allo Stadio Capanni per il Memorial Marconi, la squadra è ancora a corto di preparazione atletica ed anche se si intravvedono già alcune trame ben impostate o qualche giocata di qualità, difficilmente poi queste si concretizzano per la difficoltà nel cambiare passo o nel tenere il ritmo. Ovviamente niente drammi, è del tutto normale che una rosa nuova di zecca, peraltro partita in ritardo rispetto alle altre, abbia bisogno di tempo per raggiungere uno standard accettabile, quel che conta è essere competitivi a fine mese, quando arriveranno i primi impegni ufficiali (domenica 26 agosto, la Coppa Italia di Serie D). Tuttavia, nonostante le difficoltà di cui sopra ed una rosa ancora incompleta (portiere, difensore centrale e attaccante potrebbero arrivare in settimana), il Cesena riesce a conquistare la vittoria nel triangolare, fornendo morale ad un gruppo che cresce e pare convinto dei propri mezzi, guidato da uomini di grandissima esperienza come Giuseppe De Feudis (in campo per tutti i 90′) e Davide Biondini (ancora fermo ai box in attesa di recuperare la condizione fisica).

32° Memorial Marconi

A sorpresa, tenuto conto delle due categorie di differenza, nel primo match di 45′, il Ronco Edelweiss ha superato la Savignanese con il gol di Spadaro in apertura e le doppiette di Gori (Savignanese) e Camporesi (Ronco) a fissare il punteggio sul 3-2 conclusivo. Il Cesena è entrato in gioco nella seconda partita, alle 17:00 circa, sfidando i padroni di casa: prima Campagna coglie un palo, poi Capellini (schierato come esterno offensivo di sinistra) porta in vantaggio i bianconeri, complice l’errore del portiere gialloblù Forastieri; passano pochi minuti e Manuzzi coglie il meritato pareggio per la Savignanese, che poi conquista la vittoria ai calci di rigore (5-3, a segno Bisoli e Cappellini, parati i tiri di Andreoli e Campagna, mentre vanno tutti a segno i giocatori di casa). A questo punto è decisivo per l’assegnazione del trofeo il match Cesena-Ronco Edelweiss: i bianconeri schierano il miglior 11 attualmente a disposizione e passano in vantaggio con Alessandro, che conquista e realizza un calcio di rigore (a Forlì una settimana fa lo aveva invece fallito), prima che Pastorelli arrotondi allo scadere per il 2-0 finale, punteggio che consegna la vittoria al Cesena.

Programma amichevoli

La preparazione dei bianconeri prosegue anche nella settimana di Ferragosto al Centro Sportivo Martoranello, inframmezzando il lavoro con amichevoli che possano dare ritmo di gioco ed oliare gli ingranaggi, oltre che contribuire ad inserire i nuovi arrivati (c’è attesa per vedere all’opera il centravanti Giovanni Ricciardo, ieri assente). Il prossimo impegno sarà martedì 14 alle ore 18:00 contro la Nazionale di San Marino (a Martorano), poi toccherà al Gambettola sul suo campo, sabato 18 alle ore 16:00. Quindi la squadra salirà per una settimana ad Acquapartita, tradizionale sede dei ritiri precampionato del “vecchio” Cesena, dove giovedì 23 alle 17:00 affronterà la Sampierana. Come detto, la stagione 2018/19 partirà ufficialmente domenica 26 con il secondo turno di Coppa Italia di Serie D, in trasferta contro la vincente di Savignanese-Classe.