“Città di Meldola”: il Cesena vince (e convince)

Cesena 2008 al Città di Meldola
Condividi questo articolo

GIOVANILI – Cesena 2008 sugli scudi al “7° Torneo Città di Meldola”, vinto mettendo in fila, tra le altre, Imolese, Bologna, Classe, Ravenna e Perugia

Dopo aver sfiorato il successo nei precedenti tornei che l’hanno visto impegnato, il Cesena 2008 alza finalmente il primo trofeo stagionale. Se a Roma fu infatti il Torino in semifinale a negare ai ragazzi di Luca Locatelli la meritata finale contro il Bologna (vedi Cesena 2008 semifinalista alla Viesse Cup di Roma) e a Finale Emilia è stata la Spal a superare i bianconeri nell’atto conclusivo (vedi Un grande Cesena 2008 sfiora l’impresa a Finale Emilia), ieri a Meldola nessuno è stato in grado di opporsi  al Cesena, vincente e convincente sin dalle prime battute.

L’occasione è stata il “7° Torneo Città di Meldola“, riservato ai giovani calciatori nati nel 2008 ed organizzato dall’ASD Meldola Calcio il cui settore giovanile è affiliato all’Atalanta: al via, tra le altre, Bologna, Perugia, Imolese, Ravenna e Forlì, per un totale di 16 squadre, con formazioni arrivate anche da Marche e Lombardia. La formula quella consueta, con 4 gironi eliminatori al mattino e 4 gironi di finale al pomeriggio, composti secondo l’ordine di arrivo del mattino (le prime per il 1°-4° posto, le seconde per il 5°-8° posto e così via).

Sin dal mattino, per fortuna risparmiato dalla pioggia che invece si è abbattuta copiosa sul forlivese nel pomeriggio, si è capito che il Cesena aveva intenzioni molto serie ed ha lasciato solo le briciole alle avversarie: 4-2 all’Edelweiss Forlì (scuola calcio Empoli), 4-0 al X Martiri di Ferrara e 2-0 al Città di Monza, la più solida tra le formazioni affrontate. Primo posto nel girone a punteggio pieno (9 punti) con 10 gol fatti e 2 subiti. Intanto, negli altri gruppi, nei match più importanti per la composizione del tabellone finale, l’Imolese aveva la meglio sul Perugia per 1-0 ed il Bologna sul Forlì per 2-0, mentre il Classe, un po’ a sorpresa, emergeva dal girone B, quello di Ravenna, Savignanese e Osteria Grande. La vittoria finale sarebbe quindi stata una questione tra queste quattro formazioni.

Come detto, il pomeriggio è stato flagellato dal maltempo, circostanza che però non ha impedito ai bianconeri di mettere in atto il loro gioco fatto di passaggi orrizontali ed improvvise verticalizzazioni centrali o laterali. Il match sulla carta più insidioso era certamente quello con l’Imolese, visto che qualche mese fa i rossoblù avevano battuto il Cesena nella finale del Torneo di Mezzano: la partita non ha però avuto storia, il dominio del Cesena è stato molto netto, nonostante il solo gol segnato (1-0) a fronte di una decina di chiare occasioni da rete non concretizzate (compresi due pali). Con la strada spianata davanti a loro, i nostri ragazzi hanno poi disposto molto agevolmente del Classe, battuto 5-1, per poi presentarsi alla sfida decisiva contro il Bologna nella migliore delle condizioni, ovvero con due risultati disponibili su tre. Non è però stato necessario affidarsi all’eventualità pareggio, visto che anche in questa sfida è stato il Cesena a condurre le danze e fare la partita, andando a segno due volte, una per tempo, e chiudendo in scioltezza 2-0. Altro girone concluso a punteggio pieno (9 punti) con altri 8 gol segnati e solo 1 subito (totale 18 a 3), a certificare il dominio espresso nel corso della competizione.

La giornata si è quindi conclusa all’interno del palazzetto dello sport di Meldola dove si sono svolte le premiazioni. In un’atmosfera gioiosa, i nostri ragazzi hanno ricevuto il trofeo più importante e festeggiato tra loro e con i genitori questa bella affermazione. La stagione non è però ancora finita ed altri quattro tornei attendono il Cesena 2008 prima del “rompete le righe”, due in particolare sono gli appuntamenti segnati in rosso sul calendario: il “Città di Rimini” dal 24 al 26 maggio con Juventus, Roma, Torino, Bologna, Sassuolo, Carpi, Perugia e diverse formazioni straniere per un totale di 36 squadre, per poi chiudere l’anno con il “Colli Euganei” in programma il 2 giugno a Padova.

Forza Ragazzi ! daiburdel !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *