Cesena sostanzialmente sufficiente nelle pagelle, ma la difesa è rivedibile

Analisi pagelle SN Notaresco-Cesena
Invia l'articolo agli amici

ANALISI PAGELLE – Due volte in vantaggio, ma due volte raggiunto sul pareggio: è stato un Cesena a due facce, che le pagelle ben raccontano

Inevitabilmente, tenuto conto della categoria che attualmente frequenta, sono sempre meno coloro che propongono le pagelle dei match del Cesena (abbiamo infatti perso per strada quasi tutte le testate nazionali, sia cartacee che online). Tuttavia, trattandosi pur sempre del format più amato dai lettori, vogliamo continuare a confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a San Nicolò Notaresco-Cesena di ieri.

Si sapeva che la trasferta di Teramo contro il San Nicolò Notaresco non sarebbe stata una passeggiata e, tutto sommato, alla vigilia il pareggio non era considerato un brutto risultato. Ma il modo in cui è maturato lascia parecchio amaro in bocca nei tifosi del Cesena: due volte in vantaggio, altrettante volte raggiunti per evitabilissimi errori difensivi, nella seconda circostanza al 93′ minuto di una partita ormai conclusa.

Le pagelle redatte dalle varie testate raccontano un Cesena sostanzialmente sufficiente (la media generale è di 5,97) e l’esatta suddivisione tra giocatori giudicati sufficienti (6) e non (6). Il migliore nelle file bianconere è stato Tonelli (6,90 la sua media voto), che ha ricevuto quattro 7 ed un 6,5, seguito da Fortunato, autore del pregevole gol del 2-1, che ha conseguito un buon 6,70 di media. Tra le note dolenti sicuramente Noce, che ha commesso una grave ingenuità in occasione del calcio di rigore concesso al San Nicolò e viene quindi giudicato in maniera insufficiente (5,10 la sua media), ma anche Capellini (5,40) che non ha inciso come ci si aspettava. Proprio questi due giocatori sono però quelli sui quali il giudizio non è unanime ed anzi presenta una elevata variabilità: Noce ha ottenuto voti che vanno da 4 a 6, Capellini addirittura da 4 a 6,5…

Mister Beppe Angelini non pare scontare particolari responsabilità ed ottiene un giudizio molto lineare, fatto da tre 6 che danno altrettanto di media.

Infine, la consueta occhiata alle varie testate che si sono occupate della partita. TuttoCesena ha assegnato voti per una media di 6,15 (+0,18) e rappresenta l’estremo superiore, mentre BlackWhiteSkin con 5,61 (-0,36) si pone all’estremo opposto. Cesena Mio (vedi S. N. Notaresco 2-2 Cesena, le pagelle di Cesena Mio) ha distribuito voti per una media di 6,00 (+0,03), appena di poco superiore a quella complessiva.


Foto di Luigi Rega tratta dalla pagina www.facebook.com/calciocesenafc

Commenta con Facebook

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →