Cesena promosso. Un bel 7 in tutte le pagelle per Ettore Casadei

Analisi pagelle Jesina-Cesena
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – Ieri a Jesi, il giovane attaccante bianconero è stato il migliore in campo. Molto bene anche Agliardi e Noce

Inevitabilmente, tenuto conto della categoria che attualmente frequenta, sono sempre meno coloro che propongono le pagelle dei match del Cesena (abbiamo infatti perso per strada quasi tutte le testate nazionali, sia cartacee che online). Tuttavia, trattandosi pur sempre del format più amato dai lettori, vogliamo continuare a confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Jesina-Cesena di ieri.

Pur soffrendo a lungo nel primo tempo, il Cesena porta a casa punti pesanti dalla trasferta di Jesi. E’ stata una partita resa difficilissima dal terreno al limite della praticabilità per la pioggia caduta abbondante nelle Marche, giocata maluccio dai bianconeri, ma vinta grazie alla forza di volontà ed al superiore tasso tecnico che non sempre è però risultato così evidente. Ci è infatti voluta l’espulsione del giocatore croato Bubalo ad inizio ripresa per indirizzare le sorti del match dalla parte dei romagnoli, poi molto abili nel concretizzare le poche occasioni da gol create.

Le testate che si sono occupate della partita attraverso le pagelle hanno assegnato un giudizio complessivamente positivo, con una media generale di 6,19 e ben 10 promossi su 14 giocatori valutati (il solo Gori risulta essere SV). Unanimemente, il migliore è stato Casadei, che ha ottenuto tutti 7 dopo aver incantato con il bellissimo gol che ha di fatto chiuso la partita. Molto bene anche Agliardi (media 6,92) e Noce (media 6,83): il primo ha tenuto in partita il Cesena nel primo tempo, negando il gol agli attaccanti della Jesina con due pregevoli interventi, il secondo ha sbloccato il risultato nella ripresa con un preciso colpo di testa su calcio d’angolo. Tra i subentrati, oltre a Casadei, bene anche De Feudis (media 6,38) che ha messo ordine ad un reparto un po’ affaticato. Poche le note negative, ad esempio Stikas (media 5,50), non entrato bene in partita ed autore di un paio di errori che sarebbero potuti costare cari. Diverso il discorso per Biondini e Tortori (media 5,67 per entrambi), dai quali è lecito attendersi di più.

Promosso a pieni voti mister Beppe Angelini, che ottiene quattro 6,5 dopo aver attuato un positivo turnover ed aver ancora una volta operato buoni cambi a partita in corso.

Infine, un’occhiata alla distribuzione dei voti tra le varie testate, questa volta molto vicine nei giudizi, perlomeno a livello statistico. Quelle de Il Resto del Carlino con 6,31 sono le pagelle più generose (+0,12 rispetto alla media complessiva), mentre quelle de Il Corriere di Romagna con 6,17 (-0,02) si pongono all’estremo opposto, anche se la differenza è davvero molto ridotta. Cesena Mio (vedi Jesina 0-2 Cesena, le pagelle di Cesena Mio) ha assegnato voti per 6,18 (-0,01), del tutto in linea con la media generale.


Immagine tratta dal sito www.jesinacalcio.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *