Il Cesena a Padova per l’esame di maturità

Verso Cesena-Imolese
Condividi questo articolo

QUI VILLA SILVIA – Domenica pomeriggio il Cesena sfiderà in trasferta la capolista Padova. Ecco come procede l’avvicinamento dei bianconeri

Le due vittorie consecutive contro Fano e Carpi (vedi Il Cesena come Luna Rossa) hanno galvanizzato Cesena e il Cesena, che appena rientrato dal Covid ha conquistato sei punti convincendo soprattutto dal punto di vista del gioco e della condizione atletica. Se la sfida in terra marchigiana è stata piuttosto sofferta e condizionata dal vantaggio locale, la vittoria casalinga contro gli emiliani è invece risultata netta e figlia di una prestazione superlativa per almeno due terzi della gara. Sugli scudi il tridente offensivo composto da Zecca, Russini e Bortolussi, che ha regalato lampi di grande classe, come in occasione del secondo gol, e grande freddezza sotto porta.

Ciò che tutti i tifosi si stanno ora chiedendo è se la squadra allenata da Viali riuscirà a mantenere questo ritmo considerando che da domenica in avanti il Cesena giocherà ogni tre giorni. Fortunatamente l’infermeria si sta svuotando: ieri capitan Caturano è tornato finalmente in gruppo e potrebbe essere inserito nell’elenco dei convocati per Padova, anche se ovviamente non avrà molta benzina nel proprio serbatoio. Si attendono i ritorni di Gonnelli e Capanni, oltre a quelli di Tonetto e Munari, per poter dire di avere la rosa al completo.

Domenica pomeriggio i bianconeri giocheranno in trasferta contro la capolista Padova, che a detta di molti è destinata a vincere il girone B anche grazie ad una campagna invernale stellare, che ha portato in terra veneta quel Chiricò transitato in riva al Savio qualche anno fa e che la scorsa stagione è risultato decisivo per la promozione del Monza in serie B. Sarà sicuramente una partita molto complicata, ma finalmente il tifoso può pensare di andare in casa della prima in classifica per giocarsela, senza alcun tipo di timore reverenziale. La fiducia è molto alta e sono convinto che Viali preparerà molto bene la partita. Perché non provare a fare lo scherzetto al Padova? Potrebbe essere la partita della svolta definitiva, la partita che potrebbe indirizzare una stagione intera.


Immagine tratta dal sito cesenatoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *