Le 6 partite (e 1/4) del Cesena rinviate per neve: mai una vittoria…

Cesena-Ascoli 2013 rinviata
Condividi questo articolo

LO SPUNTO – La gara contro l’Agnonese è stata rinviata per neve: scopriamo quali altre partite dei bianconeri sono state rinviate negli ultimi dieci anni a causa della dama bianca

Giovedì pomeriggio è arrivata l’ufficialità: la sfida tra Cesena e Olympia Agnonese in programma in Molise è stata rinviata al 30 gennaio. La notizia era nell’aria perché a partire dalla scorsa settimana il centro Italia è stato vittima di frequenti ed abbondanti nevicate, che non hanno permesso la disputa di diverse partite del girone F di serie D. In particolare i molisani non sono riusciti a trovare un impianto adeguato per l’occasione, considerando che lo stadio in cui solitamente giocano è al momento inagibile per lavori al terreno di gioco. Per questo la squadra allenata da Angelini tornerà in campo mercoledì pomeriggio, quando al Manuzzi arriverà il Matelica in quello che sarà l’incontro che potrebbe decidere il campionato. Vediamo però adesso quali sono state, negli ultimi dieci anni, le gare del Cesena rinviate per neve. Una piccola curiosità: in queste situazioni i bianconeri non hanno mai trovato la vittoria.

Cesena-Sassuolo 0-1, la bufera improvvisa

Nella stagione 2009/10 accadde probabilmente l’episodio più curioso e difficilmente replicabile della storia del calcio italiano: eravamo all’inizio di marzo, e dopo 73′ e 30” di gioco la sfida tra Cesena e Sassuolo, ferma sullo 0-0, venne interrotta a causa di una improvvisa bufera di neve. Gli ultimi 16′ e 30” di gioco vennero recuperati due settimane più tardi e gli ospiti riuscirono incredibilmente a vincere la partita grazie ad un eurogol del terzino Donazzan che freddò Antonioli dopo appena 2′ dal fischio d’inizio della mini partita.

Cesena-Catania 0-0, il famoso Nevone del 2012

Il Manuzzi ha dovuto attendere altri tre anni prima di rimanere chiuso per via della neve. Il Cesena stava disputando il secondo anno di Serie A, il quale culminerà poi con un’amara retrocessione, e ad inizio febbraio era in programma la sfida con il Catania di Montella, che poteva contare su giocatori come Bergessio, Carrizo, Barrientos e il ‘Papu’ Gomez. Contrariamente a quanto successo contro il Sassuolo, la sfida venne rinviata immediatamente per l’incredibile quantità di neve caduta sulla Romagna nel fatidico ‘anno del Nevone’. La partita venne recuperata un mese dopo e terminò 0-0, avvicinando sempre più gli uomini di Beretta all’inevitabile ritorno in cadetteria.

Cesena-Empoli 1-3, rinvio al giorno successivo

Nel corso dello stesso anno solare, ma durante il campionato di Serie B, il Cesena fu costretto, sempre a causa della neve, a posticipare di un giorno la sfida casalinga contro l’Empoli. Era l’8 dicembre 2012, e i tanti tifosi bianconeri giunti al Manuzzi furono costretti a tornare a casa perché l’arbitro Manganiello decise di rinviare al giorno successivo la contesa solamente poco prima del fischio d’inizio. La domenica il Cesena scese in campo disputando una prestazione a tratti imbarazzante: dopo appena 13′ di gioco i toscani erano già avanti 0-3 grazie alle reti di Croce, Valdifiori e Tavano. Nella ripresa arrivò il gol della bandiera di Rodriguez, mentre rimase celebre la sfuriata di Bisoli in risposta ad una Curva Mare inferocita: “Siamo questi, siamo questi!“.

Cesena-Ascoli 1-2, ennesima sconfitta post rinvio

Il 2013 del Cesena si aprì con un altro rinvio per le precipitazioni nevose: la sfida sotto la lente di ingrandimento fu CesenaAscoli che si sarebbe dovuta disputare il 23 febbraio. Anche in questo caso la decisione di rinviare la gara venne presa dalla terna arbitrale e dai due capitani (in foto) in quanto non era possibile vedere nemmeno le righe del campo nonostante fossero state colorate di rosso. La sfida venne recuperata a marzo e curiosamente portò in dote la terza sconfitta su quattro partite rinviate per neve appena analizzate: l’incontro finì infatti 1-2 in favore dei marchigiani grazie alla doppietta di Zaza. Dopo il rinvio di quella partita il Cesena avrebbe dovuto giocare a Varese nel turno infrasettimanale, ma anche quella sfida venne rinviata per la neve costringendo di fatto il Cesena a saltare consecutivamente due sfide.

Varese-Cesena 3-2, secondo rinvio per neve consecutivo

Come detto, il Cesena fu costretto a rinviare anche la sfida del 26 febbraio, quando, alle ore 20.30, avrebbe dovuto affrontare in trasferta il Varese. La gara fu posticipata al giorno successivo (calcio d’inizio ore 15) per neve e ghiaccio presente sul terreno di gioco, e per non mettere a rischio la salute degli spettatori considerando il ghiaccio che si sarebbe formato all’interno dello stadio Ossola considerando il freddo e l’orario. Anche in quel caso il Cesena venne sconfitto, questa volta al termine di una prestazione gagliarda. Il primo tempo si chiuse sul 2-1 in virtù delle reti di Zecchin, Granoche ed Ebagua, mentre nella ripresa il momentaneo pareggio fu firmato da D’Alessandro, che servì a nulla visto che all’89’ la squadra di Castori trovò il gol vittoria con Troest.

Cesena-Pro Vercelli 2-2, un pareggio beffa

La sfida dello scorso febbraio rappresenta il sesto rinvio per neve della storia del Cesena nel corso degli ultimi dieci anni. I bianconeri, allenati da Castori, furono costretti a posticipare di una settimana l’incontro con i piemontesi a causa delle abbondantissime nevicate che colpirono la Romagna. Il 6 marzo andò in scena al Manuzzi la partita e ancora una volta il Cesena non riuscì ad ottenere l’intera posta in palio: al doppio vantaggio firmato Di NoiaKupisz nel corso del primo tempo, risposero nella ripresa Castiglia e Berra, che fissarono il punteggio sul definitivo 2-2.

Olympia Agnonese-Cesena, arriverà la prima vittoria?

Arriviamo dunque ai nostri giorni: il rinvio della sfida contro i molisani rappresenta un’eccezione rispetto alle partite precedentemente analizzate. Infatti nei cinque dei sei casi discussi poco sopra il Cesena si era visto rinviare partite da disputare al Manuzzi. In questo caso invece si tratta di una gara in trasferta: complici i lavori al terreno dell’impianto dell’Agnonese e le abbondanti nevicate che in questi giorni hanno colpito il centro Italia, la sfida verrà recuperata mercoledì 30 gennaio alle 14.30. Che sia l’occasione buona per conquistare i tre punti dopo un rinvio causato dalla dama bianca?


Immagine di copertina relativa a Cesena-Ascoli del febbraio 2013 rinviata per neve, tratta dal sito www.ilrestodelcarlino.it

6 Comments on “Le 6 partite (e 1/4) del Cesena rinviate per neve: mai una vittoria…”

  1. Si, l’articolo tratta solo quelle in casa. In trasferta ricordo un Varese-Cesena nel 2013, ma forse ce ne sono state altre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *