Cesena e Milan pareggiano in campo, ma non sugli spalti…

Cesena-MIlan
Condividi questo articolo

TIFOSI – Un evento che mancava da tempo a Cesena, non solo per i campioni (o presunti tali) del Milan, ma anche per i tanti “doppiosciarpisti” allo stadio

Nell’ultima amichevole, quella contro la Spal, eravamo tornati a respirare aria di Serie A, ma sabato sera contro il Milan è stata tutt’altra cosa: lo stadio quasi pieno con oltre 15.000 spettatori e quindi la presenza di tifosi da evento e doppiosciarpisti, ma anche tanti giocatori di alto livello in campo come non si vedeva da tempo a Cesena.

Per certi versi non ero più abituato a serate del genere ma, avendo fatto il biglietto nel settore distinti inferiori, ero già preparato a ciò a cui sarei andato incontro. Entrato al Dino Manuzzi giusto cinque minuti prima del fischio d’inizio, ho cercato il posto riportato sul biglietto e mi sono seduto. Da una parte avevo una coppia di tifosi milanisti che mi hanno guardato subito in modo strano per via della mia maglia bianconera, mentre dall’altra parte avevo un bambino con suo babbo, ma la fede, per fortuna, era quella giusta… Buona parte del settore era comunque occupata da tifosi milanisti e alcuni di questi sfoggiavano le loro maglie rossonere.

Inizia la partita e la Curva Mare si fa sentire come sempre, mentre dalla parte opposta, seppur la Curva Ferrovia sia quasi totalmente piena, parte giusto qualche incitamento ed applauso in caso di belle giocate e nulla più: sarà così per tutti i 90 minuti. Già da questo si nota l’attaccamento alla squadra della propria città, con i tifosi di casa che sostengono continuamente i propri beniamini, mentre quelli seduti nel settore ospiti rimangono seduti come fossero a teatro, in assoluto silenzio per tutto il match. È sempre così quando si affrontano le big del calcio italiano: dalla città di appartenenza si muovono solo alcuni gruppi di tifosi organizzati, mentre tutti gli altri sono indigeni che però tifano per una squadra diversa e nemmeno conoscono i cori da cantare… Avevo già notato questa differenza nel corso degli anni che abbiamo trascorso in Serie A e sabato sera mi è balzata nuovamente all’occhio (e soprattutto all’orecchio) e posso tranquillamente dire che si erano decisamente fatti sentire più i 170 tifosi della Vis Pesaro, che hanno sostenuto la loro squadra in maniera incessante.

La partita scorre via veloce e piacevole, soprattutto perché giocata in maniera eccellente dal Cesena (vedi Cesena 0-0 Milan, le pagelle di Cesena Mio). E così, mentre i tifosi milanisti sono costretti a cestinare i video fatti col cellulare in occasione dei calci di punizione o delle (poche) azioni offensive infruttuose, i tifosi di casa intonano a squarciagola “Romagna Mia” e si spellano le mani a forza di applaudire l’undici in maglia bianconera. Particolarmente piacevole è stato il momento in cui Maddaloni, uscito dal campo stremato per i crampi, è passato sotto la Curva Mare battendo il cinque ai tifosi appoggiati al vetro e addirittura prestandosi allo scatto di numerosi selfie. A fine partita, i giocatori del Cesena hanno raccolto i giusti ringraziamenti ed erano entusiasti per l’ottima prova sfoderata, mentre per il Milan il nostro campo si conferma decisamente ostico!

Con questa partita si concludono le amichevoli estive e la settimana che inizia ci accompagnerà alla prima di campionato, che si disputerà domenica prossima a Carpi. L’imperativo è mantenere i piedi ben saldi a terra, perché dopo le prestazioni alle quali abbiamo assistito in questo mese e soprattutto a quella di sabato sera, potrebbe essere facile lasciarsi prendere da facili entusiasmi, ma la Serie C sarà tutt’altra musica e ci sarà da combattere. Ma noi siamo pronti e stiamo già organizzando la trasferta in terra emiliana!

Tifa la squadra della tua città! Forza Cesena!

One Comment on “Cesena e Milan pareggiano in campo, ma non sugli spalti…”

  1. Giusto commento ,aggiungo che noi abbiamo un capitano ,ma veramente tutti quelli che non cambiano colore di maglia a seconda della situazione e cioè “Sfoggiano”sempre la maglia bianconera sono tutti capitani che affondano con la nave e non l’abbandonano mai come i veri Bianconeri Cesenati ❤️💪👍👏👏👏👏👏👏🙌🙌🙌🙌🙌🙌🙌

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *