E’ un Cesena largamente insufficiente in tutte le pagelle

Analisi pagelle Cesena-Pineto
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – La pessima prestazione del Cesena contro il Pineto non poteva che originare pagelle con tantissimi 5 (ed anche diversi 4,5…)

Inevitabilmente, tenuto conto della categoria che attualmente frequenta, sono sempre meno coloro che propongono le pagelle dei match del Cesena (abbiamo infatti perso per strada quasi tutte le testate nazionali, sia cartacee che online). Tuttavia, trattandosi pur sempre del format più amato dai lettori, vogliamo continuare a confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Cesena-Pineto di ieri.

Un pomeriggio da dimenticare (ed in fretta) per il Cesena ed i suoi tifosi. Una sconfitta, quella per 2-1 contro il Pineto al Dino Manuzzi, che fa molto male e che sarebbe stata addirittura devastante per tutto l’ambiente se il Matelica avesse vinto. Invece, i marchigiani hanno solo pareggiato e così i punti di vantaggio tra la capolista e l’inseguitrice scendono da 5 a 4, un piccolo gruzzoletto ancora significativo a 6 giornate dalla fine. Ma in questo momento, più della classifica, deve preoccupare la fragilità di una squadra che sembra essere sulle gambe e del tutto priva in alternative in attacco, dove Alessandro e soprattutto Ricciardo non fanno più la differenza. Va da sé che le pagelle del post partita siano in molti casi impietose, con un risultato finale di 11 “bocciati” su 15 ed una media generale di 5,47.

Rispetto ai singoli, spiccano i giudizi negativi di Fortunato (media 4,70), Andreoli (4,80) e Ricciardo (4,90), loro malgrado i peggiori di giornata. Sul versante opposto, ottiene un’abbondante sufficienza Alessandro (6,60) autore del gol della speranza e protagonista delle (poche) azioni pericolose del Cesena. Gli altri giocatori giudicati sufficientemente sono stati Tortori (6,10), De Feudis e Marfella (entrambi 6,00). Resta poi da capire come abbia davvero giocato Tonelli, che ha ottenuto una media di 5,10, ma con singoli voti che variano dal 4,5 al 6.

Altamente negativa anche giornata di mister Angelini, che ottiene due 5 ed un 4, per un 4,67 di media, una delle peggiori dall’inizio del campionato.

Infine, la solita occhiata al metro di giudizio delle varie testate che si sono occupate della partita. I giornali in edicola si sono dimostrati leggermente più severi dei siti web che hanno pubblicato le loro pagelle nella serata di ieri: Il Corriere di Romagna con 5,37 (-0,10 rispetto alla media complessiva) ha prodotto il risultato mediamente più basso, mentre Black White Skin con 5,60 (+0,13) si è posto all’estremo opposto. Infine, Cesena Mio (vedi Cesena 1-2 Pineto, le pagelle di Cesena Mio) che con 5,50 (-0,03) si pone nelle immediate vicinanze della media generale.


Foto di Luigi Rega tratta dalla pagina www.facebook.com/calciocesenafc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *