Cesena nel Girone F: non ci sono né Modena né Bari

LND Serie D - Cesena nel Girone F
Invia l'articolo agli amici

SERIE D – Sono stati ufficializzati i gironi di Serie D: il Cesena è inserito nel girone F con marchigiane, abruzzesi e molisane

Dopo aver lanciato e attivato la campagna abbonamenti, il Cesena scopre il proprio girone di Serie D. Sarà un organico di 20 squadre, con trasferte in Emilia-Romagna (5), Marche, (6) Abruzzo (6) e Molise (3). Scongiurati quindi gli spauracchi Bari, Modena e Reggiana, le tre corazzate che si pensava potessero ritrovarsi nello stesso girone dei romagnoli. La presentazione dei gironi è avvenuta in maniera inedita, ovvero attraverso una diretta Facebook sulla pagina della Lega Nazionale Dilettanti, che ha permesso a tanti tifosi di essere informati in tempo reale sugli avversari che dovranno affrontare le loro compagini del cuore. Ha aperto la diretta il presidente Cosimo Sibilla, mentre questi sono i responsi:

Girone F

AVEZZANO, CAMPOBASSO, CASTELFIDARDO, CESENA, FORLÌ, FRANCAVILLA, ISERNIA, JESINA, MATELICA, MONTEGIORGIO, NOTARESCO-S. NICOLÒ, OLYMPIA AGNONESE, PINETO, REAL GIULIANOVA, RECANATESE, SAMMAURESE, SANGIUSTESE, SANTARCANGELO, SAVIGNANESE, VASTESE.

Gli avversari

Nel prossimo campionato ci saranno tanti derby romagnoli, su tutti quello interprovinciale con il Forlì, una sfida in via ufficiale che manca da ben 53 anni. Altre sfide tutte romagnole saranno con Savignanese, Sammaurese e Santarcangelo, mentre mancano all’appello Classe e San Marino, inserite nel gruppo D. Le trasferte marchigiane saranno 6: in primis c’è il Matelica [MC], che lo scorso anno ha sfiorato la promozione in Serie C dopo uno straordinario testa a con la Vis Pesaro, poi Sangiustese [MC], Castelfidardo [AN], l’ambiziosissima Recanatese [MC], Jesina [AN], che a maggio è retrocessa dopo aver perso il playout contro il San Nicolò, ma ha ottenuto il ripescaggio. Infine c’è il Montegiorgio [FM], la squadra di un piccolo centro del fermano, guidata da Massimo Paci (ex difensore di Parma e Ascoli), vincitrice del campionato di Eccellenza Marche 2017/18 quest’anno all’esordio in Serie D dopo un ventennio abbondante trascorso nel massimo campionato regionale. Anche a rappresentare l’Abruzzo saranno 6 le compagini: Avezzano [AQ], Pineto [TE], Francavilla [CH], Vastese [CH], nata e rinata dalle ceneri della vecchia Pro Vasto), Notaresco [TE], cheha rilevato il titolo sportivo del San Nicolò, e Giulianova [TE], nobile decaduta che dopo l’onta dal fallimento ha vinto brillantemente il girone di Eccellenza Abruzzo. A completare il girone ci saranno le 3 molisane: Isernia, Olympia Agnonese [IS] e Campobasso; saranno queste le trasferte più lunghe per i bianconeri.

Infine, da considerare che, in virtù del girone a 20 squadre e non a 18, come peraltro preannunciato dalla società nei giorni scorsi, verranno rivisti al rialzo i prezzi degli abbonamenti viste le due gare casalinghe in più che verranno disputate dal Cesena.


Immagine tratta dal sito www.lnd.it

Commenta con Facebook

About Rinaldo Belleggia

Rinaldo Belleggia è marchigiano di nascita, ma è stato cesenate per larghi tratti della sua vita. La Romagna gli è entrata nel cuore anche grazie al Cavalluccio, ciononostante, si ostina a rimanere un gobbo… Per 4 anni ha condotto il programma radiofonico Radio Tifoso su Uniradio Cesena. Attualmente collabora con Il Corriere di Romagna e gestisce il blog a stampo calcistico rinaldocalcio.info. Recentemente ha frequentato e superatoil corso per Match Analyst a Milano. Su Cesena Mio si occupa con grande passione e dedizione di personaggi, aneddoti, storie e statistiche del calcio.

View all posts by Rinaldo Belleggia →

One Comment on “Cesena nel Girone F: non ci sono né Modena né Bari”

Comments are closed.