Ormai, il Cesena gioca così, punto! (Eresie ep. 35)

Fermana-Cesena
Condividi questo articolo

ERESIE BIANCONERE – Un’altra prestazione al limite dell’imbarazzante per il Cesena, che a Fermo avrebbe meritato la sconfitta

Il Cesena agguanta in extremis il pareggio contro la Fermana grazie ad un gol di Caturano nei minuti di recupero. Un gol importantissimo per mantenere il Cavalluccio al terzo posto solitario a solo quattro gare dal termine, ma che non basta certo a nascondere sotto il tappetto una prestazione ampiamente deludente dei ragazzi di mister Viali, dominati nel secondo tempo dai gialloblù.

E pensare che la partita si era messa sui binari giusti (ancora una volta), grazie a Pierini, che in sospetto fuorigioco aveva portato in vantaggio i bianconeri con un delizioso pallonetto dopo un pregevole controllo. Il gol era arrivato come un fulmine a ciel sereno, visto che i romagnoli non avevano costruito nulla per tutto il primo tempo. Nella ripresa la Fermana ha però avuto una reazione rabbiosa, ribaltando il risultato e mettendo alle corde il Cesena. Ma proprio quando i marchigiani stavano per assaporare una meritatissima vittoria, ci ha pensato il neoentrato Caturano a regalare ai suoi un punto ormai insperato.

Il migliore in campo del Cesena è stato ancora una volta Nardi, autore anche oggi di un paio di interventi che si vedono raramente anche in categorie superiori. Peggiore in campo invece ancora una volta Bortolussi, la cui titolarità è oramai più un atto di fede che una scelta tecnica sensata (vedi Fermana 2-2 Cesena, le pagelle di Cesena Mio).

Sì, il Cesena è ancora terzo, sì ha disputato un girone di andata strepitoso, sì un periodo di appannamento può capitare, sì ci sono stati tanti infortuni e tanti impegni ravvicinati, è tutto vero, però è altrettanto vero che il Cesena ha raccolto la miseria di 21 punti nel girone di ritorno, con prestazioni spessissimo imbarazzanti. L’Ancona è stata l’eccezione, mentre Fermo pare ormai la regola. Con questi presupposti sarà molto difficile conservare il terzo posto, ma soprattutto sarà quasi impossibile ritagliarsi un ruolo di primo piano nella postseason. L’involuzione pare ora compiuta, tanto che un eventuale moto d’orgoglio contro l’Entella non illuderebbe più di tanto, ormai è chiaro che il Cesena non sta vivendo un momento di appannamento: la squadra gioca cosi, punto.


Immagine tratta dal sito calciocesena.com

One Comment on “Ormai, il Cesena gioca così, punto! (Eresie ep. 35)”

  1. La speranza potrebbe essere che ora siamo in questa condizione fisica perché puntiamo ad essere al TOP al momento dei play off…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.