Il Cesena finora ha fatto il compitino (Eresie ep. 8)

Grosseto-Cesena 0-1
Condividi questo articolo

ERESIE BIANCONERE – La vittoria sul Grosseto è positiva ma il Cesena ha offerto una prova abbastanza opaca. Basterà per battere il Matelica?

Un Cesena di nuovo corsaro sbanca anche Grosseto con l’ennesima prestazione incolore ma dal grande sapore (vedi Grosseto 0-1 Cesena, le pagelle di Cesena Mio). Quarta vittoria consecutiva in trasferta per i bianconeri, che tengono le redini del gioco per tutta la prima frazione costruendo un paio di opportunità da rete. Nella prima occasione bomber Bortolussi confeziona una rete da applausi su un pregevole assist di Favale, mentre nella seconda occasione, che nasce sempre da una iniziativa del terzino appena ritornato alla corte di Viali, lo stesso Bortolussi pecca di egoismo e spara in bocca al portiere invece di servire Caturano piazzato benissimo in mezzo all’area. Il numero 20 bianconero, probabilmente galvanizzato dalla rete, suggella la sua prestazione con secondo tempo di grande intensità dove catalizza tanti palloni e li smista per i compagni. La sua partita lascia ben sperare per il futuro.

La gara del Cesena invece si riduce a quei due episodi, ma fortunatamente il Grosseto si dimostra una squadra docile, che ci sta a perdere e non riesce quasi mai a rendersi pericoloso nemmeno quando il Cesena, dopo la sostituzione di Pierini, si abbassa pericolosamente concedendo campo alla formazione toscana. Potremmo riassumere la partita dicendo che i romagnoli hanno giocato 10′, mentre il Grosseto non è nemmeno sceso in campo. In questo momento del campionato e con le tante attenuanti che si possono concedere alla squadra di Viali va bene anche così: la sensazione è che in questo girone ci siano dieci o dodici squadre con il cui il Cesena può vincere anche facendo il compitino.

Il campionato pare insomma disposto ad aspettare che il Cesena, con calma, arrivi a trovare la quadra. Speriamo comunque di trovarla in fretta perchè presto arriveranno altri scontri diretti e non dovremo perdere troppo terreno. Domenica arriverà a Cesena l’Ancona-Matelica, la squadra che ha interrotto la scorsa stagione dei bianconeri e la striscia di vittorie bianconere in casa (Arezzo e Mantova), striscia mai più ripresa… Direi che non esiste partita più adatta per tornare alla vittoria fra le gloriose mura del Dino Manuzzi!


Immagine tratta dal sito calciocesena.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *