Cesena 6-0 Carrarese, le pagelle di Cesena Mio

Pagelle Cesena-Carrarese
Condividi questo articolo

PAGELLE – Clamoroso trionfo per i bianconeri, che ora sognano davvero il terzo posto.

Dopo una sconfitta da record, ci voleva una vittoria da record per rialzare il morale della squadra e della piazza. Ancora non ci si crede, ma il Cesena ha davvero vinto 6-0 (!!) contro una Carrarese in realtà ancora in piena corsa playoff. Bianconeri subito padroni del gioco e in rete al 12′ con Ilari, rischierato dal primo minuto dopo ben 8 partite. Al 32′ Pittarello firma il raddoppio, trovando la sua seconda rete in bianconero. Nella ripresa gara senza storie: al 48′ Caturano raggiunge quota 10 gol, poi al 60′ si ripete Ilari (doppietta) e al 70′ segna anche il neontrato e finora misterioso Frieser; al 73′ c’è tempo anche per l’eurogol di tacco di Ciofi, che fissa definitivamente il punteggio sul 6-0. Bianconeri sempre più terzo e con ora soltanto il Pescara alle proprie spalle; l’Entella infatti ha perso contro la Reggiana. Queste le pagelle di Cesena Mio:

NARDI 6: ordinaria amministrazione per il numero uno bianconero, mai seriamente impensierito.

CANDELA 7: sempre più propositivo sull’out di destra col passare di minuti. Precisi e insidiosi i suoi cross dal fondo, su uno di questi arriva il 5-0.

DAL 73′ LEPRI SV

CIOFI 7: pochissima fatica per tamponare le fin troppo spente iniziative avversari. La ciliegina sulla torta è stato sicuramente il suo eurogol di tacco.

ALLIEVI 7: mai in difficoltà sulle palle alte. In continua crescita, anche nella gestione del possesso palla.

FAVALE 6,5: affonda meno di Candela, ma trova comunque il modo di crossare tanto. Copre molto bene in difesa.

DAL 69′ CALDERONI SV

STEFFÈ  7: corre tantissimo, surclassando il centrocampo avversario. Ottimo al 32′ il suo affondo sulla destra, che porta al 2-0 di Pittarello

BRAMBILLA 7,5: una gara da vero e proprio regista. Non sbaglia un pallone, dando anche una mano in fase di recupero, anche se il poco pressing avversario lo agevola. Entra nel secondo gol, anche se non dalla porta principale, scodellando alla perfezione per Steffè.

DAL 63′ BERTI 6,5: dai suoi piedi non esce mai un passaggio banale. Le sue giocate congiungono sempre la qualità e la sostanza.

ILARI 8: rispolverato dal primo minuto, disputa senza dubbio la sua miglior partita con la maglia bianconera, siglando addirittura una doppietta. Potrebbe essere la vera arma in più per i playoff.

PIERINI 6,5: nel primo tempo non è molto in evidenza, ma nella ripresa mostra la sua solita intraprendenza, favorendo la quarta rete.

DAL 63′ FRIESER 6,5: appena entrato, sigla il suo primo gol con la maglia bianconera. Con la speranza che questo possa dargli la necessaria fiducia per mostrare davvero tutte le sue qualità, ancora inespresse, ai playoff.

CATURANO 8: finalmente viene schierato titolare al posto di un Bortolussi ormai da mesi evanescente. Ringrazia per la fiducia, pareggiando il conto dei gol col collega, raggiungendo la doppia cifra. Serve anche l’assist di testa per la rete del vantaggio di Ilari.

PITTARELLO 8: sempre più amalgamato con la squadra. Riferimento continuo per i compagni, che possono sempre contare sulla sua sicurezza e forza fisica nel gestire il pallone. Recupera il pallone da cui poi origina il primo gol, poco dopo segna il 2-0 grazie a un fortunoso rimpallo.

DAL 63′ BORTOLUSSI 6: il suo riposo ha fatto bene alla squadra ma probabilmente ha fatto bene anche lui, che ora avrà più energie fisiche e mentali per graffiare nei playoff.

ALL. VIALI 7: suona la carica alla squadra, che aveva il dovere non solo morale di rialzarsi dopo la terribile sconfitta di Montevarchi. I bianconeri disputano la gara perfetta, giocando finalmente molto bene per tutti i 90 minuti e siglando addirittura sei gol. Bene gli schieramenti dal primo minuto di Caturano e Ilari, mattatori della serata.


Elaborazione grafica tratta dal sito wikipedia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.