Cesena al lavoro per Avezzano: Zammarchi probabilmente out

Savignanese-Cesena 2-0
Invia l'articolo agli amici

QUI VILLA SILVIA – Continua la settimana del Cesena in preparazione all’esordio in campionato di domenica pomeriggio in trasferta contro l’Avezzano

La prima uscita del nuovo Cesena nel campionato di Serie D si avvicina a grandi passi: domenica pomeriggio infatti la squadra allenata da Giuseppe Angelini giocherà in Abruzzo contro l’Avezzano, una delle più serie candidate, insieme ai bianconeri, alla promozione in Lega Pro. Dopo l’amichevole di sabato pomeriggio contro l’Axys Zola, il Cesena ha continuato a lavorare sul terreno in sintetico di Villa Silvia per preparare al meglio la difficile trasferta di domenica. Con ogni probabilità il giovane Zammarchi dovrà rimanere ai box e non potrà scendere con i propri compagni in Abruzzo: tegola pesante per Angelini, che nelle prime settimane aveva riposto notevole fiducia nel classe 2000 ed ora dovrà cercare di trovare altre soluzioni.

Ieri pomeriggio è stato poi definito il passaggio del portiere Passaniti al Fya Riccione, formazione militante nel campionato di Eccellenza. Ad oggi dunque i portieri disponibili sono Sarini e l’australiano West, con Shala che si aggregherà alla squadra a partire dal mese di ottobre. L’assenza di Zammarchi condizionerà l’assetto tattico della squadra per via della regola degli under: al suo posto dovrebbe comunque giocare Campagna in mezzo al campo che nelle ultime uscite ha dimostrato di avere personalità e qualità nonostante qualche errore in fase di impostazione. Angelini sta considerando il fatto di poter rivoluzionare il reparto arretrato, apparso quello più in difficoltà sia contro la Savignanese che contro il Zola. A farne le spese potrebbero essere il centrale Noce, sostituito dall’esperto Cola, e il terzino destro Zamagni, che dovrebbe essere rimpiazzato dal polivalente Ciofi.

In ogni caso la difesa sarà il reparto sotto osservazione per tutta la durata della gara contro l’Avezzano, considerando che i biancoverdi potranno contare su Mateus Dos Santos, forte centravanti brasiliano che la scorsa stagione è risultato essere il bomber più prolifico del girone. C’è grande attesa anche per le prestazioni di De Feudis e Biondini, ma in generale l’entusiasmo per l’esordio in campionato è davvero elevato e tutto l’ambiente bianconero si attende una prova di carattere per poter mettere subito in chiaro le cose: l’unico obiettivo del Cesena è quello di ottenere immediatamente la promozione in Lega Pro.