Calciomercato #5 – Rinnovo per De Feudis, in arrivo Marson, Rosaia e Russini

Calciomercato Cesena FC
Condividi questo articolo

CALCIOMERCATO – Nella serata di venerdì è arrivata la fumata bianca per De Feudis. Vicine le firme di Marson, Rosaia e Russini

E’ appena entrato nel vivo il calciomercato del Cesena. In questi ultimi giorni infatti Pelliccioni ha raggiunto un accordo di massima con altri giocatori, ma per le relative ufficialità si dovrà attendere almeno la settimana prossima, quando questi svolgeranno le visite mediche e metteranno la firma definitiva sui loro contratti. In ogni caso non bisogna dare il loro arrivo così scontato, visto quanto accaduto la scorsa settimana con Sounas, accasatosi all’ultimo alla Reggina nonostante la parola data ai bianconeri (vedi Calciomercato #4 – A breve dovrebbero essere ufficializzati Sabato, Zerbin e Borello).

Acquisti: manca solo la firma per Marson, Rosaia e Russini, tutto fatto per il rinnovo di De Feudis

Il primo reparto ad essere completato sarà con ogni probabilità quello degli estremi difensori. Il Cesena ha infatti già trovato un accordo per il portiere classe 1998 Leonardo Marson, il quale si è appena svincolato dall’Olbia dopo aver disputato 18 presenze la scorsa stagione. Un portiere sulla carta meno affidabile rispetto agli ex obiettivi di mercato Cucchietti e Pissardo, i quali avevano almeno disputato un’intera stagione da titolare in serie C, poichè Marson dal mese di marzo aveva perso i guantoni da titolare con la maglia dei sardi. La scelta però di virare all’ultimo su di lui è stata probabilmente dettata non tanto da esigenze economiche, ma soprattutto dal fatto che il giocatore non arrivando in prestito da squadre di categoria superiore non brucerà uno dei sei prestiti a disposizione dei bianconeri per questa sessione di calciomercato. Assieme a lui arriverà sempre da svincolato anche il coetaneo Gianmarco Stefanelli, che dovrebbe fare il terzo portiere dopo aver fatto il vice alla Vis Pesaro.

Un accordo è stato trovato recentemente anche con il centrocampista centrale Giacomo Rosaia e l’ala sinistra Simone Russini, i quali arriveranno sempre a parametro zero dopo le precedenti esperienze rispettivamente con le maglie di Carrarese e Siracusa. Rosaia dovrebbe diventare uno dei punti fermi dell’undici di Modesto, insieme al difensore Roberto Sabato, con cui un accordo si è raggiunto da tempo. Russini dovrebbe invece giocarsi il posto in avanti con gli altri esterni già arrivati (Jassey e Cortesi), con quelli già in rosa (Zammarchi, qualora non parta in prestito, e Capellini) e con quelli che a breve arriveranno, come Alessio Zerbin e Giuseppe Borello. Per questi due giovani vi è ancora qualche dettaglio da limare con i rispettivi club di appartenenza (Napoli e Crotone) ma non ci dovrebbe essere nulla da temere sul loro ingaggio. Infine, secondo quanto riportato da TeleRomagna, capitan De Feudis avrebbe firmato nella giornata di ieri il rinnovo per un’altra stagione con il Cavalluccio.

Trattative: a un passo Maddaloni, Brignani e Butic

Come già anticipato, anche il reparto degli esterni sembra molto vicino ad essere concluso. Pelliccioni è però al lavoro anche per gli altri ruoli e diverse trattative sono vicine alla loro chiusura. In difesa è già stato raggiunto l’accordo con il Bologna per il difensore Francesco Brignani, centrale classe ’98 che lo scorso anno ha totalizzato 21 presenze con la maglia del Pisa, anche se ha raccolto solo 15 minuti nei playoff che hanno visto vincenti proprio i nerazzurri. Molto vicino anche Rosario Maddaloni, con il quale si è già raggiunto l’accordo ma si attende di conoscere con certezza il futuro del Palermo, suo club di appartenenza. Lo stesso dicasi per Luca Ricci, il quale però deve prima trovare un’intesa con la Carrarese per la rescissione. Un eventuale arrivo di questi tre giocatori permetterebbe il completamento del pacchetto arretrato, che dovrebbe contare già su Sabato, Ciofi e per il momento Brunetti.

Per gli altri reparti c’è ancora molto da fare, anche se qualcosa già si è mosso. Infatti la prosecuzione delle trattative tra Cesena e Torino ha portato al raggiungimento di un accordo di massima per l’arrivo di Karlo Butic, il quale giungerà in prestito soltanto dopo che avrà dato il suo benestare definitivo. Ad ogni modo, i bianconeri non si accontenteranno del croato, che lo scorso anno non ha totalizzato nemmeno una rete nei 241′ raccolti tra Ternana e Arezzo, e acquisteranno almeno un altra punta centrale. Per questo continua il pressing per Manuel Sarao del Virtus Francavilla, anche se la sua partenza è stata recentemente esclusa dal suo agente Giovanni Tateo, intervenuto ai microfoni di tuttocalciopuglia.com. In alternativa piace Andrea Magrassi, seguito anche nello scorso calciomercato da Pelliccioni (4 gol con le maglie di Ravenna e Cavese nell’ultima stagione).

Pelliccioni dovrà ancora operare in entrata in questo calciomercato per puntellare gli altri reparti; infatti, servirà almeno un altro centrocampista centrale e un paio di esterni di centrocampo, specie sulla fascia destra. I nomi in agenda per questi ruoli sono ancora scarni, anche se sembra che Pelliccioni abbia richiesto al Lecce in queste ultime ora il prestito del mediano lituano Linas Megelaitis, titolare lo scorso anno alla Sicula Leonzio dopo esservi giunto nel mercato di riparazione. Per quanto riguarda l’out di destra, sembrava poi tutto fatto per il ritorno in prestito di Davide Munari, ma i bianconeri hanno poi cambiato idea decidendo di ritrattare col Torino per averlo a titolo definitivo e non bruciarsi così uno dei sei posti per i prestiti a disposizione. Infine, con Agliardi ci si riaggiornerà la settimana prossima, ma la sensazione è che anche per lui, così come per De Feudis, ci sarà la tanto attesa fumata bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *