Calciomercato #3 – Caccia ad un portiere “under”

Calciomercato Cesena FC
Condividi questo articolo

CALCIOMERCATO – Mentre Domenico Franco rescinde il contratto e lascia il bianconero, il Cesena cerca con insistenza un nuovo numero uno “under”

Il mese di luglio sta volgendo al termine e finalmente c’è qualche certezza in più in vista della prossima stagione di Serie C, la cui partenza era già stata ufficializzata per il 27 settembre. L’assemblea di Lega Pro, svoltasi nella giornata di ieri, ha infatti approvato le linee guida per la stagione 2020/21 stilate dal Consiglio Direttivo, regole che innoveranno in modo importante il regolamento. Di fatto, questa determinazione ha dato il via al calciomercato 2020, anche se la fase più calda inizierà solo al termine dei campionati di Serie A e B.

Per quanto riguarda la terza serie, il numero massimo di calciatori in rosa è stato fissato in 22, esclusi “i giovani di serie“, ovvero i nati fino al 2001 oppure i classe 2000 già presenti in organico nella scorsa stagione, ed esclusi i giovani con contratto di addestramento tecnico. Sono poi state modificate anche le regole per accedere ai contributi legati alle presenze degli under: per battere cassa sarà necessario che questi totalizzino complessivamente almeno 271 minuti a gara, il che comporta che i club debbano schierarne almeno 4 per 90 minuti. Inoltre, così come lo scorso anno, saranno considerati under anche i giocatori classe 1998, ma solo nel limite di due per squadra. Ultimo ma non meno importante, il numero dei prestiti consentiti dalla Serie A e B è stato innalzato da 6 a 8. E’ stato invece rimandato ogni discorso sulla riforma del format della Serie C, che resterà invariato nella prossima stagione.

Alla luce di queste nuove definizioni, il nuovo diesse bianconero Moreno Zebi (vedi Ufficializzati ds e allenatore: Zebi torna a lavorare con Viali) potrà ora muoversi con maggior certezza sul calciomercato, a partire dal reparto portieri. Infatti, con ogni probabilità viste le modifiche al minutaggio degli under, il Cesena sceglierà per la propria porta ancora una volta un under, quasi certamente un classe 1999, chiudendo così definitivamente il rapporto con Federico Agliardi, al quale non verrà proposto il rinnovo. L’idea è quella di cercare un portiere con alle spalle almeno una stagione da protagonista in Serie C, diversamente da quanto fatto con Marson che all’Olbia aveva perso il posto da titolare: il primo nome sul taccuino è quello di Federico Ravaglia del Bologna, reduce da un’ottima stagione con la maglia del Gubbi; di proprietà del Sassuolo è invece Giacomo Satalino, sondato anche lo scorso anno e reduce da una grande stagione con la maglia del Renate; più timido invece l’interesse per Riccardo Tosi, protagonista nell’Arzignano e di proprietà dell’Hellas Verona, così come per Stefano Greco, svincolato e reduce da un’annata altalenante con la Vibonese.

Notizia dell’ultim’ora è quella legata al centrocampista Domenico Franco, che ha chiesto la risoluzione del contratto. La partenza del regista ex Rende rende più probabile l’atteso rinnovo di Beppe De Feudis, per il quale erano sorte complicazioni dopo le voci, poi concretizzatisi nell’assemblea di ieri, sull’introduzione di un numero fisso di giocatori senior. Per tutti gli altri giocatori sotto contratto con il Cesena si attendono invece novità nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *