Calciomercato #1 – Che la rivoluzione abbia inizio

Calciomercato Cesena
Condividi questo articolo

CALCIOMERCATO – Per la nuova stagione in Serie C, soltanto 8 giocatori saranno confermati. Intanto, in arrivo ci sono già Jassey e Viteritti

Ufficializzato l’allenatore Francesco Modesto, il Direttore Sportivo Alfio Pelliccioni si è già messo all’opera per allestire la squadra che dovrà affrontare la stagione 2019/20. Anche se il calciomercato non è ancora aperto ufficialmente, il nuovo tecnico ha già dato indicazioni chiare su chi confermare della rosa reduce dalla promozione appena conseguita e di conseguenza anche sulle caratteristiche dei giocatori da aggiungere.

Come già scritto ieri (vedi Valeri sì, Alessandro no. E gli altri? Verso il Cesena 2019/20), soltanto Agliardi, Ciofi, Valeri e De Feudis sono al momento sicuri della conferma, mentre dovrebbero aggiungersi a questi anche i giovani Campagna, Zammarchi ed El Bouhali se la società non deciderà di mandarli in prestito. Inoltre, il Cesena FC chiederà nuovamente Munari in prestito al Torino. Sono così pertanto 8 i giocatori che alla fine dovrebbero bissare la stagione nelle fila della rinnovata compagine bianconera. Per tutti gli altri invece le chance di rinnovo sono ridotte al lumicino: Alessandro e Ricciardo sono già stati esclusi per scelta tecnica e lo stesso dovrebbe succedere ad altri big come Fortunato, Benassi, Tonelli e Capellini. Infine, Tortori e Marfella sono legati al Cesena da un contratto in scadenza a giugno 2020, ma gli si cercherà comunque una sistemazione, possibilmente a titolo definitivo, diversamente dai giovanissimi Pastorelli e Poggi che invece dovrebbero saranno ceduti a titolo temporaneo in Serie D non appena la finestra di calciomercato sarà aperta.

Trattative in corso

Pelliccioni e Modesto sono concordi nel voler costruire una squadra con tanti giovani allo scopo di incassare gran buona parte dei contributi previsti dalla Lega e legati alle presenze degli under 23: somme che saranno erogate alle squadre che faranno giocare con continuità almeno tre giocatori under (nati entro il 31/12/1997) per un totale minimo di 270 minuti. Per conseguire lo scopo, il Cesena ha già imbastito diverse trattative con squadre di Serie A, in primis Atalanta e Torino, per assicurarsi alcuni giocatori delle loro squadre Primavera. Tuttavia, l’arrivo di questo tipo di giocatori sarò limitato dalla norma che impatta sul calciomercato delle società di Serie C, la quale impone di non avere più di 6 giocatori provenienti da Serie A o B (in prestito o a titolo definitivo) ed inoltre è pressoché certo che arriverà qualche fedelissimo di Modesto via Rende.

PORTIERI: E’ molto probabile l’arrivo di uno tra Carnesecchi (2000, Atalanta) e Cucchietti (1998, Torino): tra i due, il secondo ha più esperienza della categoria, dal momento che ha già giocato due stagioni da titolare con le maglie di Reggina e Alessandria. E’ invece difficile l’arrivo di Pissardo (1998, Inter) che lo scorso anno ha fatto benissimo a Monopoli, visto che per lui è in pole position Como.

DIFENSORI: Arriveranno diversi difensori centrali, dal momento che Modesto predilige giocare con la difesa a 3. Pare molto vicino Sabato, centrale di grande esperienza appena svincolatosi dal Rende e con un passato a Forlì e Ravenna. Sul taccuino di Pelliccioni anche Gatti (1997, Atalanta), 18 presenze a Monopoli lo scorso anno, e l’ancor più giovane Ferigra, capitano della Primavera del Torino con un passato nelle giovanili del Barcellona.

CENTROCAMPISTI: è vicinissimo l’acquisto di Viteritti, un terzino di spinta classe 1994 che nel 3-4-3 di modesto dovrebbe rivestire il ruolo di esterno destro che si svincolerà a fine mese dal Rende. Possibile anche l’approdo in bianconero di Franco, regista classe 1992 in cima alla lista dei desideri di Modesto che la società romagnola non dovrebbe aver problemi a mettere sotto contratto, versando un indennizzo al Rende. Inoltre, pare che Pelliccioni abbia imbastito una trattativa con il Forlì per portare Cortesi in bianconero, anche se il ventunenne ex Romagna Centro è cercato pure da Ravenna e Imolese.

ATTACCANTI: Salutati Alessandro e Ricciardo, il reparto avanzato dovrà essere rivoluzionato da cima a fondo. Il Cesena ha di fatto già acquistato Yaya Jassey, che può essere dunque definito il primo acquisto del 2019/20 anche se l’ufficialità tarderà ancora diversi giorni: il gambiano è un esterno d’attacco classe 2000 che ha disputato un’ottima stagione in Eccellenza con il Ronco, segnando 15 gol in 18 partite. Non è perà detto che il ragazzo rimarrà in bianconero, poiché Modesto valuterà in ritiro le possibilità di impiego. Il nuovo tecnico bianconero ha poi chiesto alla società di riavere con sé Borello, ala destra ventenne di proprietà del Crotone che ha ben figurato nella passata stagione dopo il trasferimento dal Cuneo al Rende nel mercato invernale. Interessa molto anche il centravanti Butic (1998, Torino), che due stagioni fa ha impressionato della Primavera, ma che quest’anno ha incontrato difficoltà con le maglie di Ternana e Arezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *