Calciomercato #12 – Saltato Mangni, si punta a Cesaretti

Calciomercato Cesena FC
Condividi questo articolo

CALCIOMERCATO – Sembrava fatta per la punta del Catanzaro, ma un intoppo burocratico ha fatto saltare la trattativa. Ora caccia a Cesaretti, Ceter e Soleri

E’ cominciata ufficialmente la sessione invernale di calciomercato. Il Cesena deve comprare un centrocampista centrale ed un centravanti per sostituire i partenti Valencia e Sarao, che si sono accasati rispettivamente alla Reggiana e alla Reggina. Il mercato in uscita dei bianconeri è quindi virtualmente concluso, anche se resta ancora da definire la situazione di Franchini, il quale è stato di recente sondato dalla Virtus Francavilla.

Il reparto che il DS Pelliccioni punta a sistemare per primo è quello offensivo. I bianconeri sembravano avere ormai in pugno Doudou Mangni, attaccante classe ’93 che non sta trovando spazio nel Catanzaro e che lo scorso anno ha segnato ben 9 reti nel Monopoli, anche se probabilmente non si trattava del profilo perfetto per sostituire Sarao, visto che Mangni nella sua carriera ha giocato soprattutto come seconda punta o come ala. Tuttavia, il giocatore avrebbe comunque fatto comodo a Modesto, che avrebbe potuto adoperarlo in più ruoli, ma l’attaccante giallorosso non si trasferirà in bianconero a causa di una recente modifica alle norme federali, che ha vietato il trasferimento di un giocatore sul quale vige il diritto di opzione da parte della società cedente, in questo caso l’Atalanta.

Saltato dunque Mangni, i bianconeri hanno cominciato a sondare altri prospetti. In cima alla lista dei desideri per ora vi è Christian Cesaretti, già cercato quest’estate ed a segno 4 volte in 16 partite con il Gubbio (espulso proprio nella partita contro il Cesena), ma gli eugubini non lo lasceranno partire facilmente. In alternativa, i nomi più caldi sono quello di Damir Ceter (11 gol lo scorso anno all’Olbia) che al Chievo non sta trovando spazio e che il Cagliari potrebbe rigirare in prestito in serie C e quello di Edoardo Soleri, che ha visto ridursi drasticamente le possibilità di giocare nel Padova, dal momento che i biancoscudati hanno appena acquistato Litteri. Più defilato è per ora Andrea Saraniti, sul quale si è fiondata con prepotenza la Reggiana, mentre è definitivamente saltato Francesco Marcheggiani, che non appena aperto il calciomercato, ha firmato con la Vis Pesaro e sarà già a disposizione dei marchigiani per il match di domenica contro il Cesena.

Per quanto riguarda gli altri reparti, a centrocampo si attende ancora il via libera da Bari per Teophilus Awua, che arriverebbe in prestito dallo Spezia e riformerebbe con Franco la coppia di centrocampo che ben fece a Rende la scorsa stagione. Nel frattempo, Pelliccioni ha tastato il terreno per Francesco Ardizzone, centrocampista 27enne con all’attivo oltre 90 presenze in serie B e che attualmente non sta trovando spazio all’Entella, ma l’operazione sembra per il momento troppo onerosa. In difesa potrebbe invece arrivare Manuel Nicoletti, terzino sinistro classe ’98 che all’occorrenza può anche ricoprire il ruolo di difensore centrale, ma prima dell’affondo, servirebbe cedere un pari ruolo, come ad esempio Sabato o Giraudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *