Con la Feralpisalò Maddaloni e De Feudis dominatori della gara

Feralpisalò-Cesena analisi pagelle 2-2
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – Sfuma nel finale la terza vittoria consecutiva del Cesena, fermato al 90° dal pareggio della Feralpisalò

Abbiamo iniziato in Serie B e proseguito in Serie D, non senza le difficoltà tipiche di un campionato dilettantistico, con poche informazioni e non sempre facilmente reperibili. Ora che il Cesena è tornato tra i professionisti, noi, per il terzo anno consecutivo, proponiamo “Analisi Pagelle”, la rubrica post partita attraverso la quale presentiamo settimanalmente ai nostri lettori la raccolta ben ordinata delle pagelle assegnate dai media ai giocatori bianconeri. Questa raccolta ci consente di confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta infatti confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Feralpisalò-Cesena di ieri.

Analisi pagelle Feralpisalò-Cesena

Il pareggio conquistato ieri pomeriggio sul difficile campo della Feralpisalò ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i tifosi del Cesena essendo maturato al 90° quando ormai la partita sembrava in pugno alla squadra allenata da Modesto. La prestazione del Cesena (vedi Feralpisalò 2-2 Cesena, le pagelle di Cesena Mio) è stata senza dubbio una delle migliori fin qui disputate dai bianconeri ma non è bastata a portare a casa il terzo successo consecutivo in campionato. Nel primo tempo il Cesena ha letteralmente dominato l’avversario dopo lo spavento della trasferta colpita da Caracciolo in avvio, passando in vantaggio con Borello sul finire del primo tempo. Nella ripresa l’intensità è calata e ha permesso ai padroni di casa di pareggiare con una bella conclusione dalla distanza, ma la perla di Russini su punizione sembrava aver chiuso i conti prima del definitivo pareggio locale nei minuti di recupero.

Maddaloni e De Feudis dominanti

Nonostante i due gol subiti, la prestazione della difesa titolare del Cesena è ancora una volta da elogiare, con Maddaloni (6,90 medio) che è risultato essere il migliore in campo al pari di De Feudis. Anche gli altri due compagni di reparto dell’ex Palermo hanno disputato una grande partita, con Ciofi (6,70 medio) e Brunetti (6,40 medio) che si stanno confermando come autentiche sorprese dei bianconeri. Per contro però bisogna sottolineare l’influenza negativa di Brignani (5,13 medio) che, subentrato ancora una volta dalla panchina, ha di fatto regalato il gol del 2-2 perdendosi Scarsella in marcatura. da sottolineare le prestazioni di Russini (6,60) e Borello (6,50), autori dei due gol che avevano illuso il popolo romagnolo.

Ennesima prestazione di livello di Modesto, che anche per questa giornata viene giudicato positivamente dai pagellisti online (6,33 medio). L’allenatore ex Rende sembra aver trovato la quadra, peccato solo che i cambi abbiano praticamente portato al pareggio la Feralpisalò ma in questa situazione di infortuni e squalifiche non avrebbe potuto agire diversamente.

Sufficienza piena per il Cesena

Infine un’occhiata al metro di giudizio delle diverse testate analizzate. I giudici più severi sono stati i ragazzi di Black White Skin con una media voti pari a 6,11 (-0,10 rispetto alla media complessiva); al contrario il Corriere Romagna ha valutato la prestazione complessiva del Cesena con un positivo 6,54 medio (+0,33 rispetto al benchmark) risultando essere la testata più soddisfatta della prova dei bianconeri. Cesena Mio ha invece assegnato voti per una media pari a 6,23 (+0,02), che risulta essere assai vicino alla media complessiva.


Foto di Luigi Rega tratta dalla pagina Facebook Cesena FC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *