Analisi di tutte le pagelle di Cesena-Pistoiese

Analisi pagelle Cesena-Pistoiese
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – Dopo i trionfalismi di Teramo, il Cesena non supera l’esame Pistoiese: difesa rimandata, centrocampo ed attacco bocciati

Per il quinto anno consecutivo, prosegue il nostro lavoro di raccolta ed analisi delle pagelle riguardanti la partite del Cesena. Questo è un format molto amato dai tifosi e dai lettori, forse perché in pochi minuti ci si fa un’idea della partita se non la si è vista, oppure, anche se la si è guardata, si può confrontare la propria opinione con quella di chi redige i giudizi in questione. Proprio per rispondere alle diverse sensibilità degli appassionati nasce questa rubrica: allineare in una tabella le diverse pagelle, confrontarle tra loro e provare a fare una sintesi attraverso i numeri. Questa l’analisi di Cesena-Pistoiese disputata domenica:

Il Cesena bello e vincente in versione “turistica”, ovvero quello che si diverte lontano da casa, si intristisce una volta tornato al domicilio dove puntualmente o quasi offre prestazioni sottotono che non gli consentono di superare formazioni sulla carta (ed in classifica) inferiori. E’ successo anche domenica scorsa contro la modesta Pistoiese, che ha sofferto sì e no una ventina di minuti per poi prendere coraggio e meritare un pareggio che vale tanto in chiave salvezza. Una prestazione che, portiere a parte, ha visto tutti i protagonisti in ombra, come evidenziato dalle pagelle redatte dalle testate che si sono occupate della partita. La media complessiva è di 5,74, con 5 promossi su 14 giocatori valutati, sebbene le insufficienze non risultino particolarmente gravi.

Il migliore: Nardi (6,60)
Il peggiore: Pierini (5,00)

Passando ai singoli, dispiace vedere il 5,00 medio assegnato al giovane Pierini, il peggiore di giornata con un 4,5, tre 5 ed un 5,5, ma poco meglio hanno fatto anche i veterani Rigoni (5,30), Caturano (5,30) e Ardizzone (5,40). Poche le note positive, una su tutte, il portiere Nardi (media 6,60) che si è visto assegnare due 7, due 6,5 ed un 6. E’ invece difficile capire come abbia giocato Missiroli, che ha ricevuto voti che vanno dal 5 al 6,5, anche se la sua media di 5,70 lascia intendere che non sia stata una gran giornata nemmeno per lui.

Il voto più alto: 7 a Nardi (Cesena Mio e Corriere)
Il voto più basso: 4,5 a Pierini (Corriere)

Infine, la consueta occhiata al metro di giudizio delle varie testate. BWS ed il Corriere hanno assegnato voti per 5,64 di media (-0,10 rispetto alla media complessiva) e sono state più critiche rispetto a noi di Cesena Mio (vedi Cesena 0-0 Pistoiese, le pagelle di Cesena Mio) ed ai colleghi di TC, che invece abbiamo assegnato voti per 5,86 di media (+0,12).


Immagine tratta dal sito calciocesena.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.