Analisi di tutte le pagelle di Cesena-Matelica

Analisi pagelle Cesena-Matelica
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – Solo tre bianconeri strappano la sufficienza piena in una partita mal giocata ed ancor peggio gestita contro il Matelica

Prosegue il nostro lavoro di raccolta ed analisi delle pagelle riguardanti la partite del Cesena. Si sa, questo è un format molto amato dai tifosi e dai lettori, forse perché in pochi minuti ci si fa un’idea della partita se non la si è vista, oppure anche se la si è guardata, si può confrontare la propria opinione con quella di chi redige i giudizi in questione. Proprio per rispondere alle diverse sensibilità degli appassionati nasce questa rubrica: allineare in una tabella le diverse pagelle, confrontarle tra loro e provare a fare una sintesi attraverso i numeri. Questa l’analisi di Cesena-Matelica disputata mercoledì:

Game Over. Finisce qui l’altalenante stagione del Cesena nel campionato di SerieC 2020/21. Male all’inizio della stagione, quando tantissimi erano i componenti nuovi della rosa e, di fatto, l’attività era interrotta dal marzo precedente; molto bene nella fase centrale, quella degli 11 risultati utili consecutivi; difficoltà a non finire nella fase del covid e dei tanti infortuni; infine completamente pazza nel finale, con un’alternanza illogica di risultati (rovinose sconfitte casalinghe contro le più deboli, sontuose prestazioni esterne contro alcune delle big). Un andamento ben riassunto dall’ultima folle partita, da 0-2 a 2-2 e poi di nuovo 2-3, qualificati-eliminati-qualificati-eliminati… Purtroppo, in questa stagione subire tre gol in casa non è una novità ed il fatto che sia accaduto anche nella partita decisiva non depone certo a favore della squadra, anche ieri “bocciata” dalle pagelle con la media di 5,57 (della serie: insufficiente, ma non troppo).

Il migliore: Di Gennaro 6,67
Il peggiore: Russini 5,08

Come detto, tra i singoli solamente tre hanno conseguito una media sufficiente: Di Gennaro, Ardizzone e Zecca. Ancora una volta (purtroppo l’ultima, crediamo), il migliore è stato Di Gennaro, come sempre il faro nella notte, che ha ottenuto la media di 6,67 (due 7 e quattro 6,5). Tra i dieci insufficienti, si fa notare in negativo la prova di Russini, subentrato a partita in corso e comunque sostituito prima della fine, cui sono stati assegnati voti per 5,08 di media (un 4,5, tre 5 e due 5,5), ma anche quella di Caturano che non va altre il 5,17. Sempre rispetto ai singoli, vale la pena evidenziare alcune pronunciate differenze di valutazione: Favale ha ottenuto voti che vanno dal 4,5 al 6 (due e due, con anche un 5 ed un 5,5), idem Caturano (ma in questo caso il 6 è solo uno), mentre la variabilità di Zecca va da 5,5 a 7.

Il voto più alto: 7 a Di Gennaro (x2) e Zecca (x1)
Il voto pù basso: 4,5 a Russini, Capellini e Caturano (x1) e Russini (x2)

L’ultima occhiata della stagione al metro di giudizio delle varie testate suggerisce una variabilità un po’ più pronunciata del solito (dal 5,38 di TC al 5,81 di BWS), anche se tutte sono concordi nel non promuovere i bianconeri. Cesena Mio ha assegnato voti per 5,46, restando di 0,11 punti al di sotto della media complessiva.


Foto di Luigi Rega tratta dal sito www.calciocesena.com

5 Comments on “Analisi di tutte le pagelle di Cesena-Matelica”

  1. Io credo che Caturano abbia ampiamente dimostrato nella sua carriera di essere un bomber coi fiocchi (in serie c), ha avuto una stagione balorda quest’anno e ha dato un grande apporto. ok. prestazione da 4 Caturano?, Bortolussi da 2 allora? Bortolussi a mio avviso è ipervalutato, corre in maniera goffa e calcia in maniera ancora piu goffa, fortissimo di testa, i suoi goal di piede sono tutti gollonzi, questa anno gli è andata bene, ma difficilmente si ripeterà. Avrei voluto vedere Caturano prima punta con Russini e Zecca, senza Bortolussi a pestare i piedi a Caturano, ma qua si pensa che sia Caturano a pestare i piedi a Bortolussi, Per me Bortolussi è un pastrocchione senza capo ne coda e quest’anno è stato il suo anno di grazia…va venduto ora..

  2. Concordo sul fatto che dobbiamo valutare di più chi ha i piedi buoni , ma Caturano se prendeva 4 …anche troppo!!!!, non ha fatto una prestazione decente , non ho ancora capito perché parte titolare ( al limite meglio Sorrentino ) ,che abbia sti piedi tanto buoni …..mah ( Capanni e soprattutto Koffi avevano i piedi buoni per esempio, ma non sono poi stati tanto apprezzati)

  3. Non ho ben capito che cosa avrebbe dovuto fare Russini in 10 minuti….per non essere giudicato così negativamente

  4. bortolussi, che è una specie di inzaghi ma lento, con il suo ferro da stiro destro sbaglia un rigore procurato da caturano (che mette anche un cioccolatino a di gennaro) .se caturano avesse sbagliato in quel modo avrebbe preso 4 (come è gia successo)..il voto finale di bortollussi è comunque piu alto di quello di caturano..ladies and gentleman…this is cesena…un giorno si capira anche a cesena che i piedi nel calcio qualcosina contano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *