Analisi di tutte le pagelle di Cesena-Mantova

Analisi pagelle Cesena-Mantova
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – In un Cesena che gioca bene e passa il turno, spicca la prestazione “mostruosa” di Davide Di Gennaro, da 8 in pagella

Prosegue il nostro lavoro di raccolta ed analisi delle pagelle riguardanti la partite del Cesena. Si sa, questo è un format molto amato dai tifosi e dai lettori, forse perché in pochi minuti ci si fa un’idea della partita se non la si è vista, oppure anche se la si è guardata, si può confrontare la propria opinione con quella di chi redige i giudizi in questione. Proprio per rispondere alle diverse sensibilità degli appassionati nasce questa rubrica: allineare in una tabella le diverse pagelle, confrontarle tra loro e provare a fare una sintesi attraverso i numeri. Questa l’analisi di Cesena-Mantova disputata ieri sera:

Contro il Mantova, nel match inaugurale del (speriamo) lungo cammino del Cesena nei playoff promozione di Serie C, i bianconeri hanno un po’ sofferto in avvio, ma poi hanno preso in mano il match e lo hanno ben presto virtualmente chiuso. Infatti, i due gol a metà della prima frazione, realizzati dai due centravanti Bortolussi e Caturano, hanno indirizzato decisamente match e qualificazione, anche se l’ingenuità di Zappella ed il conseguente gol di Ganz su rigore hanno costretto la squadra a tenere molto alta l’attenzione per tutta la ripresa. Comunque, missione compiuta e turno superato.

Il migliore: Di Gennaro (8,00)
Il peggiore: Zappella (5,30)

In una serata complessivamente positiva (buona la media di 6,45), bisogna alzarsi in piedi e levarsi il cappello di fronte a quel fenomeno che risponde al nome di Davide Di Gennaro, come già detto altre volte su queste pagine, un extraterrestre… Per distacco il migliore in campo anche ieri: 8,00 la sua sontuosa media, figlia di un 8,5 (!!!), tre 8 ed un 7,5. Nella categoria “umani”, i migliori sono stati Ciofi e Bortolussi con il loro eccellente 7,00 di media. Poche le note negative, pesa però l’errore commesso da Zappella sul finire di primo tempo, costato (oltre al rigore) anche una valutazione insufficiante per il terzino bianconero che si deve accontentare di un 5,30 medio (tre 5, un 5,5 e un 6). Vale invece un 6- il 5,90 che risulta come media delle pagelle di Favale e Steffé. Da segnalare infine la diversità di giudizio nella quale è incappato Zecca (media 6,30), il quale ha ricevuto voti che vanno da 5,5 a 7.

Il voto più alto: 8,5 a Di Gennaro (Carlino)
Il voto più basso: 5 a Zappella (3 testate)

Per quanto riguarda le diverse testate che si sono occupate della partita, ancora giudizi piuttosto vicini, che vanno dal 6,65 (+0,20 riuspetto alla media complessiva) de Il Resto del Carlino al 6,31 (-0,14) de Il Corriere Romagna, mentre Cesena Mio (vedi Cesena 2-1 Mantova, le pagelle di Cesena Mio) ha assegnato voti per 6,50 (+0,05), ponendosi nelle immediate vicinanze della media generale.


Foto di Luigi Rega tratta dal sito www.calciocesena.com

One Comment on “Analisi di tutte le pagelle di Cesena-Mantova”

  1. Bortolussi un mito un capocannoniere, una Leggenda, Di Gennaro farebbe la differenza anche in b, è una sinfonia come da del tu alla palla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *