Alessandro (e il Cesena) disastroso, gli unici a salvarsi sono De Feudis e Ciofi

Invia l'articolo agli amici

ANALISI PAGELLE – Impietose le pagelle del Cesena, che replicano quelle della scorsa settimana: Alessandro gravemente insufficiente, bene solo De Feudis e Ciofi

Inevitabilmente, tenuto conto della categoria che attualmente frequenta, sono sempre meno coloro che propongono le pagelle dei match del Cesena (abbiamo infatti perso per strada quasi tutte le testate nazionali, sia cartacee che online). Tuttavia, trattandosi pur sempre del format più amato dai lettori, vogliamo continuare a confrontare le nostre pagelle con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio: il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore, sintetizzato nel classico voto, risulta confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Cesena-Campobasso di ieri.

Analisi pagelle Cesena-Campobasso

Quante insufficienze!

Sembra di osservare le pagelle di una settimana fa, quando a Pineto l’unico a salvarsi fu Agliardi. E invece purtroppo stiamo analizzando le pagelle dei bianconeri relative ad un altro stop, questa volta avvenuto in casa contro il fanalino di coda Campobasso. I redattori di pagelle, sia online che cartacee, non hanno perdonato al Cesena di mister Angelini l’ennesima partita deludente, distribuendo insufficienze a quasi tutti i giocatori scesi in campo. Il peggiore risulta essere Alessandro: per lui due 4,5 e 5, oltre ad un 4 che gli consegnano la palma del peggiore in campo con un 4,60 medio. Tra le altre insufficienze quella più grave riguarda il centrocampista Gori (5,00 medio), che ancora una volta ha dimostrato, ahinoi, di essere troppo compassato per poter fare la differenza nel Cesena.

Ciofi e De Feudis, gli unici positivi

Le uniche note liete arrivano ancora una volta dal capitano De Feudis (6,30 medio) che come al solito ha dato un importante contributo in mezzo al campo, e da Ciofi (6,20 di media), autore del gol del vantaggio lampo del Cavalluccio. De Feudis ha convinto tutti i pagellisti strappando tre 6, un 6,5 ed un 7, mentre il difensore ex Roma ha rimediato un 5,5, un 6 e tre 6,5

Allenatore colpevole ma non fino in fondo

Anche la partita di Angelini è stata giudicata in maniera negativa: per l’ex allenatore della Primavera sono infatti arrivati un 5 e due 5,5, che comunque certificano le sue colpe ma non in maniera totale. Ad un certo punto Angelini si è infatti girato verso la panchina rimanendo sconsolato per quanto fosse corta e priva di innesti di qualità che avrebbero dovuto cambiare la gara. Il giudizio sul suo operato è solamente rimandato: quando avrà la squadra al completo e la società gli avrà regalato tre o quattro pedine dal mercato, allora si inizieranno a tirare le somme.

Squadra complessivamente bocciata

Infine, un’occhiata alle valutazioni delle singole testate. Emerge immediatamente il dato riguardante la media di squadra: un 5,60 che non lascia spazio ad alcun tipo di ribattuta. La testata più benevola è stata Il Resto del Carlino (5,73, + 0,13 rispetto alla media) mentre la più severa è stata TuttoCesena (5,50, – 0,10 rispetto alla media). Noi di CesenaMio abbiamo assegnato una votazione media pari a 5,65, leggermente superiore alla media complessiva.