Si torna a sudare a Villa Silvia. Kone e Donkor di nuovo in gruppo

Allenamento Villa Silvia Cesena
Invia l'articolo agli amici

QUI VILLA SILVIA – Il Cesena è tornato ad allenarsi a Villa Silvia in vista della gara casalinga contro il Bari. E’ atteso per domani l’arrivo di Suagher

Dopo aver festeggiato con parenti, amici e familiari, i giocatori del Cesena si sono radunati due giorni fa presso il centro sportivo di Villa Silvia dove, agli ordini di uno scatenato mister Castori, hanno ripreso a lavorare in vista del primo impegno ufficiale del 2018. Sabato 20 alle 20:30 il Cesena ospiterà infatti il Bari, in quella che sarà la prima partita della band bianconera dell’anno nuovo.

Come normale che sia, si è però già cominciato a parlare di calciomercato (vedi Calciomercato #10 – Arrivi, partenze e trattative in corso) con qualche trattativa in fase avanzata che si avvicina alla conclusione. In virtù di ciò, nella giornata di domani è atteso l’arrivo a Villa Silvia di Emanuele Suagher, centrale difensivo classe ’92 che dovrebbe rimpiazzare la partenza di Rigione andato a Terni. Quello di Suagher sarà un acquisto (in prestito) importante da parte della dirigenza, che metterà al servizio dell’allenatore uno dei giocatori presenti nella felice esperienza di Carpi, ma soprattutto un buon difensore.

Dopo aver saltato il primo allenamento a causa di un problema con il volo di rientro dalle ferie, Moussa Kone è tornato a disposizione della squadra e in giornata ha svolto regolarmente entrambi gli allenamenti, così come Donkor, assente nella giornata di ieri a causa di un attacco febbrile. L’unico giocatore non presente al doppio allenamento odierno è stato il centrale Esposito, che ha continuato a seguire un programma personalizzato. A Villa Silvia in questi giorni Castori sta lavorando su due strade parallele: da un lato vuole avere i suoi ragazzi pronti fisicamente per l’inizio del girone di ritorno, dall’altro vuole automatizzare ancora di più i meccanismi tecnici e tattici che la squadra sembra aver smarrito nel finale del 2017.

L’obiettivo bianconero rimane certamente la salvezza, ma sono sicuro che Castori non si accontenterà di ottenerla all’ultima giornata, anzi, cercherà in ogni modo di esprimere un buon calcio fatto di aggressività e ripartenze per poter mettere in difficoltà qualunque squadra, magari già a partire dalla prima giornata di ritorno contro il Bari.


Foto di Luigi Rega tratta dal sito cesenacalcio.it