TUTTE le pagelle di Novara-Cesena: Fulignati top, Jallow flop

Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – L’ennesima sconfitta maturata a Novara non permette al Cesena di dormire sonni tranquilli: la retrocessione diretta dista solamente un punto

Essendo anche noi tra quelli che producono pagelle, il format post partita più amato dai lettori ed allo stesso tempo più temuto da chi le redige visto che è impossibile accontentare tutti, ci fa piacere confrontare le nostre opinioni con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio. Il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore del Cesena, sintetizzato al massimo con il classico voto, diventa confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Novara-Cesena di ieri.

Due sole sufficienze nel Cesena

La sconfitta di Novara maturata ieri sera ha avuto ripercussioni pesanti sull’ambiente bianconero: in virtù della vittoria dell’Ascoli contro il Bari, la squadra allenata da Fabrizio Castori ora dista solamente un punto dalla retrocessione diretta, che per quanto visto sinora sul campo sarebbe anche meritata. Le uniche due note positive della sconfitta di ieri sera derivano da Fulignati, migliore in campo per distacco dei suoi (7,06 medio) e Laribi, che con il 6,06 di media agguanta per poco una risicata sufficienza. Il peggiore in campo dei bianconeri è stato senza dubbio Jallow, come confermano tutte le pagelle a lui assegnate.

Castori, così non ci siamo

E’ davvero inspiegabile la metamorfosi del tecnico bianconero: appena è arrivato sulla panchina del Cavalluccio ha dato grande coraggio e sfrontatezza ad una squadra che praticamente era già retrocessa, risollevandola e facendo divertire anche i tifosi del Manuzzi con prestazioni offensive piuttosto convincenti. Ma a partire dall’inizio del 2018 ha dimostrato di essere totalmente in bambola, effettuando cambi quasi ridicoli (eufemismo) e dimostrando di non avere più il polso della squadra. A poche partite dal termine, l’idea è che difficilmente si vedrà un cambio di rotta, ma il 5 netto assegnato a Castori deve far riflettere prima di tutto su come sia stata costruita la rosa (difficile fare peggio) ma anche sulla conduzione delle ultime giornate…

Il Resto del Carlino la testata più severa

Il giudice più severo è risultato essere Il Resto del Carlino, che ha assegnato voti per una media pari al 5,50. I più benevoli invece sono stati i ragazzi di TuttoCesena, che hanno assegnato voti per una media apri a 5,88. Cesena Mio si colloca a metà in virtù del 5,71 rifilato alla squadra.


Immagine tratta dal sito cesenacalcio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.