In SerieB, il Cesena a Salerno. Scontri diretti a Chiavari e Novara

SerieB - Salernitana-Cesena
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – Mentre il Cesena cerca punti a Salerno, Pro Vercelli e Ternana si giocano le ultime carte salvezza. Entella-Avellino il big match di SerieB

Otto partite da disputare e campionato di SerieB ancora estremamente equilibrato ed incerto. Se è vero che in vetta l’Empoli ha ormai preso il largo e la Serie A sembra ormai ad un passo, prosegue serrato il testa a testa tra Palermo e Frosinone per la seconda promozione diretta, con Parma, Bari e Perugia che ancora sperano. Altrettanto accesa la lotta sul fondo della classifica, laddove si lotta per mantenere la categoria: drammatica la situazione di Ternana e Pro Vercelli, mentre sei squadre, tra le quali il Cesena, combattono nel breve spazio di tre punti, da 36 a 39, con altre formazioni ora più tranquille, ma non ancora salve.

La giornata numero 35 inizierà venerdì sera con due interessanti anticipi, Foggia-Ascoli e Parma-Cittadella, con l’attenzione dei tifosi cesenati rivolta soprattutto al risultato dei marchigiani che in classifica seguono ad appena un punto di distanza. Il resto del programma, nove partite, tutte in contemporanea sabato pomeriggio alle 15:00, proprio come una volta, prima che avesse il sopravvento lo “spezzatino”… Saranno senza dubbio Entella-Avellino e Novara-Ternana le partite più calde, ma anche Salernitana-Cesena non scherza… C’è poi il testa-coda Empoli-Pro Vercelli che potrebbe rivelarsi decisivo per il campionato. Frosinone-Spezia e Palermo-Cremonese animerà la sfida a distanza tra inseguitrici, mentre Perugia-Venezia e Brescia-Carpi interessano da vicino la corsa playoff. Infine, rischia parecchio il Pescara, partito con ben altri obiettivi ed invece inviaschiato nella lotta per non retrocedere che ora dovrà fare punti contro il Bari per evitare spiacevoli sorprese.

Tradizionalmente il Cesena soffre a Salerno, dove non ha mai vinto (5 pareggi e 4 sconfitte nelle precedenti sfide), ma questa volta dovrà superarsi per cogliere un risultato positivo, visto che poi arriverà un ciclo molto difficile di partite nelle quali sarà estremamente complicato ottenere punti. Da parte sua, la Salernitana si è allontanata in maniera decisa dai bassifondi della classifica, grazie alle vittorie recentemente colte negli scontri diretti con Ascoli (in trasferta), Avellino e Novara: superfluo aggiungere che una vittoria anche contro il Cesena farebbe mettere ai campani una bella ipoteca sul mantenimento del posto in SerieB. L’auspicio è che si possa assistere ad una bella partita, giocata a viso aperto da entrambe, a caccia della vittoria in grado di risolvere la stagione, anche considerato che un pari non risulterebbe particolarmente utile a nessuno.


Immagine tratta dal sito www.legab.it

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →