Cesena-Ternana e diversi altri scontri diretti in serieB

SerieB 24 - Empoli-Palermo
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – E’ iniziata col botto la 24^ giornata di serieB (Empoli 4-0 Palermo), che propone altri scontri diretti sia in testa che in coda, tra cui Cesena-Ternana

La 24^ giornata di serieB è ancora una volta “splamata” su ben quattro giorni, dal venerdì al lunedì. Una consuetudine che se da un lato consente di poter seguire live più partite, dall’altro rischia in qualche modo di condizionare il torneo, visto che sono fin troppo variabili i giorni di riposo tra una partita e l’altra e, di fatto, non uniformi per tutte le formazioni.

Comunque sia, questo turno è iniziato ieri sera proprio con il match clou di giornata, un Empoli-Palermo che non ha avuto storia (4-0 il risultato finale) ed ha consentito ai toscani di agganciare il Frosinone e lo stesso Palermo in vetta alla classifica. Vedremo nel pomeriggio se i frusinati riusciranno ad isolarsi in testa, visto che giocano in casa, ma l’avversario è il temibie Pescara che insegue la zona playoff. Come detto, giornata di scontri diretti: oltre al super anticipo di ieri, si giocheranno infatti anche Venezia-Bari, partita importantissima in chiave playoff e due partite da brividi in coda, Foggia-Avellino e Cesena-Ternana. Almeno sulla carta, il turno sembra favorire i bianconeri, visto che le più dirette inseguitrici giocheranno in trasferta: Novara-Ascoli e Cremonese-Pro Vercelli, mentre non è impegno semplice, ancorché casalingo, Brescia-Parma.  Completano il programma Perugia-Cittadella, Salernitana-Carpi ed il derby ligure Entella-Spezia nella serata di lunedì.

Tornando alla partita che più ci interessa, il Cesena non vince da 5 partite (4-2 al Pescara l’8 dicembre), periodo nel quale ha conquistato appena tre punti (pareggi con Parma, Palermo e Bari, sconfitte con Cremonese e Venezia), ma sta peggio la Ternana che ha vinto una sola volta (4-3 alla Pro Vercelli) negli ultimi 14 turni. I rossoverdi sono inoltre la formazione con il peggior rendimento esterno del torneo (solo 5 punti in 11 partite, nessuna vittoria), ma possono risultare comunque temibili, perch in 23 partite complessivamente disputate, in tre sole occasioni non hanno segnato. Fa da contraltare una difesa tutt’altro che ermetica, perforata 42 volte (lo stesso numero di gol subiti dal Cesena), una sola volta in meno del Foggia, fanalino di coda del campionato in questa classifica. Il Cesena deve provare a far valere il fattore campo, dove ha perso in una sola occasione (0-2 contro l’Ascoli), ma la prestazione di Venezia una settimana fa lascia tutt’altro che tranquilli…


Immagine tratta dal sito www.legab.it

About Stefano Manzi

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.

View all posts by Stefano Manzi →

One Comment on “Cesena-Ternana e diversi altri scontri diretti in serieB”

  1. le altre squadre in fondo alla classifica hanno vinto tutte quindi 1 fisso x domani con il cuore oltre l’ostacolo, forza ragazzi forza cesena

Comments are closed.