Qui Salerno – “Sprocati al top, ma occhio anche a Rodriguez”

SerieB Rodriguez Salerno
Invia l'articolo agli amici

AVVERSARI – La Salernitana è la squadra più in forma del torneo, con un attacco super. Numerosi tifosi in arrivo da Salerno e da tutto il centro-nord

Dopo essersi lasciata alle spalle l’amara rimonta subita a Chiavari, il Cesena domenica pomeriggio alle 15.00 se la vedrà con la Salernitana, la formazione più in forma del campionato. Tuttavia, nonostante i 7 punti in più conquistati dei campani, la truppa di Fabrizio Castori ha l’obbligo di non perdere davanti al proprio pubblico per risalire in fretta dall’ultima posizione in classifica. In attesa del match, abbiamo ascoltato le ultime notizie da Salerno grazie ad Alessandro Varrassi, giornalista della seguitissima testata www.solosalerno.it.

Ciao Alessandro, alla vigilia del match del Dino Manuzzi, qual è la situazione in casa Salernitana?
“La squadra, dopo una partenza difficile, ha inanellato una bella serie di risultati utili. La svolta è stata la gara di Avellino, con i granata capaci di ribaltare il doppio svantaggio e poi di vincere la sfida al 96’. Sulla squadra di Bollini pesano comunque i tanti infortuni che non hanno quasi mai consentito un ampio ventaglio di scelte”.

Che partita ti aspetti domenica pomeriggio?
“Mi aspetto un Cesena in netta ripresa, un avversario ostico per la Salernitana. Su quel campo solo nel recentissimo passato siamo riusciti a raccogliere punti. Pertanto non credo la squadra granata parta favorita contro il team di Castori, anzi… Non è comunque da sottovalutare la voglia di combattere di questa Salernitana, che emerge in ogni match nonostante l’emergenza infortuni”.

Quali sono giocatori più in forma della Salernitana?
“Nel match contro il Bari c’è stata la doppietta di Rossi, attaccante arrivato in questa stagione a Salerno. Però il vero uomo in più finora è stato Sprocati, che ha attirato le attenzioni dei club di categoria superiore non solo per i gol segnati. Da seguire davanti anche Bocalon e Rodriguez, che hanno già lasciato il segno in campionato. Un po’ in ombra invece Rosina, che le ultime news danno in bilico per il futuro: l’amore tra lui e la piazza salernitana non è mai sbocciato pienamente”.

Quale seguito di tifosi ci sarà in questa trasferta romagnola?
“Il seguito sarà come sempre importante, al Manuzzi arriveranno sia i tifosi provenienti da Salerno, che quelli residenti nel centro-nord. È molto raro che la squadra granata non venga scortata almeno da qualche centinaio di supporters e anche questa volta i vari club stanno organizzando la trasferta. Tuttavia è ancora troppo presto per dare un numero preciso”.


Immagine tratta dal www.legab.it

Ricerca personalizzata
About Rinaldo Belleggia 118 Articles

Rinaldo Belleggia è marchigiano di nascita ma cesenate d’adozione. Come spesso accade, la Romagna gli è entrata nel cuore anche grazie al Cavalluccio, ma ciononostante si ostina a rimanere un gobbo … Ha collaborato con Radiogol24 ed il Corriere di Romagna, ora è il deus ex machina, regista e conduttore di Radio Tifoso, la trasmissione di approfondimento sportivo della web radio universitaria Uniradio Cesena. Con grande passione e dedizione si diletta con personaggi, aneddoti, storie e statistiche del calcio.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*