Pagelle positive per tutto il Cesena. Ciano, Laribi e Garritano i migliori.

Pagelle Cesena-Spezia / Verso Trapani-Cesena
Invia l'articolo agli amici

ANALISI PAGELLE – Più che la qualità della prestazione, è stata l’importanza del risultato ottenuto a determinare pagelle largamente positive per il Cesena

Essendo anche noi tra quelli che producono pagelle, il format post partita più amato dai lettori ed allo stesso tempo più temuto da chi le redige visto che è impossibile accontentare tutti, ci fa piacere confrontare le nostre opinioni con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio. Il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore del Cesena, sintetizzato al massimo con il classico voto, diventa confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni:

I tre punti conquistati ieri sera dal Cesena contro lo Spezia, battuto 1-0 al Dino Manuzzi al termine di un incontro molto spezzettato e poco spettacolare, sono di fondamentale importanza per la classifica dei bianconeri e di conseguenza, nella valutazione degli addetti ai lavori, questo aspetto è risultato prevalente rispetto alla qualità del gioco espresso. Il risultato complessivo è quindi pienamente sufficiente (6,29 di media) con un solo giocatore su 14 giudicato in maniera insufficiente dalle pagelle dei giornali e delle testate online che si sono occupate della partita.

La rete su calcio di rigore di Camillo Ciano è risultata determinante ed il capocannoniere bianconero ha ricevuto la miglior valutazione di giornata (7,00 di media), anche grazie ad un paio di pericolose conclusioni dalla distanza e al tanto sacrificio per i compagni. Buona anche la prestazione di Karim Laribi (6,71 di media), che ha giocato solo i secondi 45′, ma che lo ha fatto con buona intensità e buona visione di gioco. Anche Luca Garritano (6,57 di media) strappa un buon risultato, confermandosi sui suoi livelli in questo 2017 per lui molto positivo. Qualche perplessità invece su quanto messo in mostra da Andrea Schiavone (5,29 la sua media), l’unico insufficiente di giornata che ha lasciato il campo dopo un opaco primo tempo.

I 6 punti conquistati in due partite hanno rilanciato anche il giudizio complessivo sull’efficacia di Andrea Camplone sulla panchina del Cesena: la media di 6,58 registrata per questa partita è infatti figlia di cinque 6,5 ed un 7, votazioni decisamente migliori rispetto a quelle raccolte nelle ultime settimane.

Infine un’occhiata al metro di giudizio delle varie testate, con Cesena Mio che, al contrario di quanto avvenuto in questi mesi, risulta essere la più benevola visto che ha assegnato voti per 6,55 di media (+0,26 rispetto al benchmark), al contrario de Il Resto del Carlino che con 6,15 di media (-0,14) è stato il più parsimonioso.


Immagine tratta dal sito www.legab.it

Ricerca personalizzata
About Stefano Manzi 238 Articles
Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all'amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.