Dalmonte titolare, ballottaggio Esposito-Perticone contro il Frosinone

Infografica Frosinone-Cesena (parte 1)
Invia l'articolo agli amici

INFOGRAFICA – Questo pomeriggio (ore 15:00) il Cesena farà visita al Frosinone dell’ex Ciano, per una sfida che pare impossibile. Cacia di nuovo in panchina

Il Cesena scenderà in campo tra qualche ora nel nuovo stadio del Frosinone intitolato a Benito Stirpe, storico presidente dei laziali  che ha guidato la squadra ciociara nei primi anni ’60. L’esordio di questo impianto però non ha portato ottimi risultati al Frosinone, che in tre delle cinque occasioni in cui è sceso in campo davanti al proprio pubblico non è riuscito ad andare oltre il pareggio. Questo pomeriggio dunque il Cesena sarà chiamato comunque a compiere un’impresa, perché la squadra gialloblu è stata costruita per vincere il campionato e può contare su un reparto offensivo quasi da categoria superiore, con Ciano, Dionisi e Ciofani pericoli numero uno per la retroguardia bianconera.

Qui Cesena

Castori in settimana ha lavorato nuovamente sul 4-4-1-1 che ha adottato da quando si è seduto sulla panchina del Cesena, ma non ha potuto dare continuità al reparto difensivo schierato contro il Brescia poiché Esposito e Donkor si sono allenati a sprazzi a causa di qualche problemino. Entrambi sono recuperati: mentre il secondo dovrebbe partire dal primo minuto, qualche riserva sulla presenza dell’ex Latina aleggia, tanto che Perticone dovrebbe prendere il suo posto. In porta dovrebbe giocare nuovamente Fulignati, mentre in difesa ci saranno Donkor, Scognamiglio, Perticone e Fazzi. A centrocampo l’unica novità riguarda Dalmonte, che si riprenderà la maglia da titolare a scapito di Panico. Per il resto confermati Kupisz, Schiavone e Kone. In avanti migliorano progressivamente le condizioni di Cacia, ma anche quest’oggi dovrebbe partire dalla panchina per poi subentrare nella ripresa in caso di necessità. Spazio dunque alla coppia formata da Laribi e Jallow.

Ballottaggi: Fulignati 80% – Agliardi 20%; Donkor 60% – Perticone 40%; Perticone 55% – Esposito 45%; Dalmonte 90% – Panico 10%.

CESENA (4-4-1-1): Fulignati; Donkor, Scognamiglio, Perticone, Fazzi; Kupisz, Kone, Schiavone, Dalmonte; Laribi; Jallow. All.: Castori.

Qui Frosinone

I ciociari sono reduci dal pareggio thriller in casa dell’Empoli e vorranno riscattarsi davanti al proprio pubblico per non perdere terreno rispetto alle prime posizioni. Il Frosinone non potrà contare su tre pesanti assenze: in difesa mancherà Ariaudo che si è fatto male la scorsa settimana, mentre a centrocampo non ci saranno Sammarco e Paganini (autore del gol dell’1-0 la scorsa stagione). In porta giocherà Bardi, mentre in difesa spazio a Brighenti, Krajnc e Russo (Terranova partirà dalla panchina). A centrocampo ci saranno Ciofani, Gori, Maiello e Beghetto, mentre in attacco attenzione a quei tre: Ciofani, Dionisi e Ciano.

FROSINONE (3-4-3): Bardi; Brighenti, Krajnc, Russo; Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto; Ciofani, Dionisi, Ciano. All.: Longo.

Aggiornamento infografica 02.12.17 delle ore 12:00. 


La vittoria di lunedì sera contro il Brescia appare già un lontano ricordo per Castori ed i suoi ragazzi, che sabato pomeriggio affronteranno in trasferta il Frosinone, una delle formazioni accreditate dagli addetti ai lavori per la vittoria del campionato, che però ultimamente ha rallentato il proprio cammino in virtù di tre pareggi consecutivi, l’ultimo dei quali rocambolesco contro l’Empoli. L’allenatore di Tolentino sta continuando a lavorare a Villa Silvia sulla fase difensiva che ben si è comportata nel monday night contro le Rondinelle, ma che sabato pomeriggio sarà messa a durissima prova di fronte a cannonieri del calibro di Ciofani, Dionisi e Ciano.

Contro i ciociari, Castori dovrebbe nuovamente riproporre il classico 4-4-1-1 visto sinora. In porta giocherà nuovamente Fulignati, con Agliardi che si accomoderà in panchina per la seconda gara consecutiva. La linea a quattro difensiva dovrebbe vedere l’impiego dal 1′ di Donkor sulla fascia destra, con Perticone dirottato al centro insieme a Scognamiglio per via dell’infortunio occorso ad Esposito lunedì sera. Qualora il centrale ex Latina dovesse riuscire a recuperare, non è escluso un suo impiego da titolare, con Perticone nuovamente spostato a destra, mentre a sinistra in ogni caso giocherà Fazzi. Con Di Noia ancora ai box, il centrocampo non dovrebbe prevedere grosse novità, se non sulla fascia sinistra dove Dalmonte dovrebbe partire dal 1′ con Panico in panchina. Per il resto, sulla destra spazio a Kupisz, in netta ripresa rispetto ad inizio campionato, con in mezzo Kone e Schiavone. In avanti Cacia non appare ancora pronto per partire titolare, per cui si rivedranno Laribi e Jallow.

La partita di sabato pomeriggio appare piuttosto complicata per via della grande tecnica del reparto offensivo del Frosinone, ma il Cesena, dopo la vittoria ottenuta contro il Brescia, tenterà di dare continuità ai suoi risultati per allontanarsi il più velocemente possibile dai bassifondi della classifica, considerando anche il difficilissimo calendario. Sarà fondamentale mantenere la concentrazione per tutti i 90′ e cercare di colpire in contropiede con Jallow e Dalmonte non appena se ne presenterà l’occasione.

Aggiornamento infografica 30.11.17 delle ore 19:00.


Elaborazione grafica tratta dal sito best11.eurosport.com

Ricerca personalizzata
About Nicholas Brasini 190 Articles

Nicholas Brasini, tifoso sfegatato dei bianconeri, studia Ingegneria e Scienze Informatiche a Cesena e nel tempo libero collabora con il “Corriere Romagna”, seguendo gli allenamenti a Villa Silvia del Cavalluccio. Folgorato da quella maglia a partire dal 2007, anno della retrocessione in Serie C, avrebbe potuto dedicarsi ad altro, ma ha continuato a credere in questi colori ed oggi si gode il suo Cesena dagli spalti della Curva Mare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*