L’ennesima pesante sconfitta esterna sui quotidiani di oggi

Quotidiani
Invia l'articolo agli amici

PRIMA PAGINA – I quotidiani in edicola raccontano la deludente prestazione del Cesena a Verona: il 3-0 di ieri vale la sesta sconfitta esterna consecutiva

Una sconfitta sul campo della capolista Hellas Verona era prevedibile alla vigilia, ma quello che delude maggiormente è la modalità con cui questa è maturata. Un secco 3-0 che non ammette repliche, con una sola squadra in campo ed un Cesena che ha fatto la figura dello sparring partner. Male i singoli, male la guida tecnica, malissimo il collettivo: insomma, non c’è nulla da salvare in quest’ultima trasferta del 2016 che, così come le 5 precedenti, non porta punti alla sempre più difficile causa bianconera. Delusione e rassegnazione traspaiono dai titoli dei quotidiani oggi in edicola, in particolare da quelli locali:


Il Cesena da viaggio è un disastro

Amara constatazione per Il Corriere di Romagna che riassume così la partita: “Sesta sconfitta consecutiva lontano dal Manuzzi per i bianconeri di Camplone: la capolista è più cinica ma anche più affamata”. Delude quindi non solo il risultato, ma anche e soprattutto l’atteggiamento della squadra.


Cesena, un altro viaggio a vuoto

E’ il sarcastico titolo de Il Resto del Carlino che sottotitola “Disfatta” e racconta: “Il Verona chiude il match in mezz’ora. Romagnoli inesistenti: sono di nuovo nei playout”. Nella pagina dedicata alla partita gli aggettivi si sprecano: inesistenti, inquietanti, imbarazzanti, desolanti…. Insomma, una serata da dimenticare.


Cesena saluta il 2016 col sesto ko di fila fuori

Non è da meno La Voce che poi prosegue: “I bianconeri al cospetto della capolista incassano un’altra sconfitta esterna. Cavalluccio mai in partita: a segno Bessa, Pazzini e Boldor. E la classifica fa di nuovo paura”. Anche qui si evidenzia la 18^ posizione in classifica del Cesena, insufficiente a garantire la salvezza.


Re d’inverno il Verona più bello

La Gazzetta dello Sport, quotidiano a tiratura nazionale, punta l’attenzione soprattutto sulla squadra di casa, che chiude in testa il girone d’andata: “La squadra di Pecchia chiude la pratica in fretta e termina l’andata sola in vetta. Bessa, il solito Pazzini e nella ripresa Boldor: travolto un Cesena fragile in trasferta”.


Verona e il Pazzo girano primi

Stessa strategia per Stadio che esalta i meriti della compagine scaligera: “Gialloblù campioni d’inverno grazie alle reti di Bessa, del capitano e di Boldor. Cesena ko: 3-0”. La deludente prestazione del Cesena passa quindi in secondo piano, visto che le tante sconfitte esterne consecutive, ormai non fanno più notizia…


Un pessimo Cesena è surclassato dalla capolista

Il primo dei nostri commenti (Cesena surclassato) è uscito oggi all’ora di pranzo, mentre a breve approfondiremo l’argomento con Opinioni di un divanoCartoline da Cesena in programma prossimamente. Il filo conduttore è comunque il medesimo dei quotidiani, lo sconcerto per le prestazioni di una squadra disastrosa fuori casa.