L’ennesima pesante sconfitta esterna sui quotidiani di oggi

Quotidiani
Invia l'articolo agli amici

PRIMA PAGINA – I quotidiani in edicola raccontano la deludente prestazione del Cesena a Verona: il 3-0 di ieri vale la sesta sconfitta esterna consecutiva

Una sconfitta sul campo della capolista Hellas Verona era prevedibile alla vigilia, ma quello che delude maggiormente è la modalità con cui questa è maturata. Un secco 3-0 che non ammette repliche, con una sola squadra in campo ed un Cesena che ha fatto la figura dello sparring partner. Male i singoli, male la guida tecnica, malissimo il collettivo: insomma, non c’è nulla da salvare in quest’ultima trasferta del 2016 che, così come le 5 precedenti, non porta punti alla sempre più difficile causa bianconera. Delusione e rassegnazione traspaiono dai titoli dei quotidiani oggi in edicola, in particolare da quelli locali:


Il Cesena da viaggio è un disastro

Amara constatazione per Il Corriere di Romagna che riassume così la partita: “Sesta sconfitta consecutiva lontano dal Manuzzi per i bianconeri di Camplone: la capolista è più cinica ma anche più affamata”. Delude quindi non solo il risultato, ma anche e soprattutto l’atteggiamento della squadra.


Cesena, un altro viaggio a vuoto

E’ il sarcastico titolo de Il Resto del Carlino che sottotitola “Disfatta” e racconta: “Il Verona chiude il match in mezz’ora. Romagnoli inesistenti: sono di nuovo nei playout”. Nella pagina dedicata alla partita gli aggettivi si sprecano: inesistenti, inquietanti, imbarazzanti, desolanti…. Insomma, una serata da dimenticare.


Cesena saluta il 2016 col sesto ko di fila fuori

Non è da meno La Voce che poi prosegue: “I bianconeri al cospetto della capolista incassano un’altra sconfitta esterna. Cavalluccio mai in partita: a segno Bessa, Pazzini e Boldor. E la classifica fa di nuovo paura”. Anche qui si evidenzia la 18^ posizione in classifica del Cesena, insufficiente a garantire la salvezza.


Re d’inverno il Verona più bello

La Gazzetta dello Sport, quotidiano a tiratura nazionale, punta l’attenzione soprattutto sulla squadra di casa, che chiude in testa il girone d’andata: “La squadra di Pecchia chiude la pratica in fretta e termina l’andata sola in vetta. Bessa, il solito Pazzini e nella ripresa Boldor: travolto un Cesena fragile in trasferta”.


Verona e il Pazzo girano primi

Stessa strategia per Stadio che esalta i meriti della compagine scaligera: “Gialloblù campioni d’inverno grazie alle reti di Bessa, del capitano e di Boldor. Cesena ko: 3-0”. La deludente prestazione del Cesena passa quindi in secondo piano, visto che le tante sconfitte esterne consecutive, ormai non fanno più notizia…


Un pessimo Cesena è surclassato dalla capolista

Il primo dei nostri commenti (Cesena surclassato) è uscito oggi all’ora di pranzo, mentre a breve approfondiremo l’argomento con Opinioni di un divanoCartoline da Cesena in programma prossimamente. Il filo conduttore è comunque il medesimo dei quotidiani, lo sconcerto per le prestazioni di una squadra disastrosa fuori casa.

Ricerca personalizzata
About Stefano Manzi 282 Articles

Impiegato e padre di famiglia, perdo ancora tempo come blogger ed eterno aspirante giornalista: dopo aver scritto per Il BiancoNero Magazine e la Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, da settembre 2014 sono nella redazione zona sport di Destrosecco. Recentemente ho aperto il blog Cesena Mio e talvolta mi si può ascoltare come opinionista sportivo a UniRadio Cesena. Oltre all’amato Cesena calcio, seguo con immensa passione il ciclismo professionistico ed il rugby union, sport dei quali ho scritto per anni su Facebook, nonché sui siti web chorse.it e freeforall.it.