CHE BELLO E’: Cesena 2-0 Fiorentina

Invia l'articolo agli amici

Il Cesena vince con merito il Memorial Lugaresi, sconfiggendo i toscani per 2-0. Reti di Ragusa e Djuric.

Il Cesena ha sconfitto la Fiorentina di Paulo Sousa alla prima partita giocata al Manuzzi della stagione. La squadra di Drago è apparsa nettamente più in condizione della compagine viola, che per larga parte della gara ha schierato come big i soli Tatarusanu e Babacar.

A sorpresa l’allenatore calabrese ha lasciato in panchina Djuric e Ciano, schierando Rodriguez accanto a Ragusa con Garritano alle loro spalle. Nel primo tempo i bianconeri hanno imposto il proprio ritmo andando in rete  al 9′ con Ragusa, abile a raccogliere in mezzo all’area un assist al bacio di Cascione. Lo stesso siciliano è apparso il giocatore più motivato e in condizione, sfiorando addirittura il raddoppio in un paio di circostanze.

Nel secondo tempo Drago ha inserito Ciano e Djuric per Rodriguez e Garritano. Al 51′ è proprio la coppia appena entrata a confezionare il gol del raddoppio: cross di Ciano e incornata vincente sotto l’incrocio dell’ariete bosniaco, che non lascia spazio a Tatarusanu e firma il 2-0. A quel punto la Fiorentina ha inserito i pezzi da novanta come Badelj, Vecino, Alonso, Zarate e Kalinic, ma nonostante l’assedio finale non è riuscita a trovare il gol della bandiera.

CHE BELLO E’. Il primo ‘Che bello è’ di stagione è Antonino Ragusa. Oltre al gol che ha sbloccato la gara, il talento bianconero ha sfoderato una prestazione a tutto campo, rincorrendo gli avversari come se fosse una gara di campionato, arrivando poi spesso alla conclusione. Nella speranza che non venga ceduto nella finestra di mercato, non sarebbe male ripartire da lui e da Ciano, veri campioni di questo Cesena.

Non perdetevi domani all’ora di pranzo le prime ‘Cartoline da Cesena‘: nella home www.cesenamio.it troverete il riassunto della gara contro la Fiorentina e un piccolo resoconto di queste prime due settimane di ritiro. Forza Cesena!


Foto di Luigi Rega tratta da www.cesenacalcio.it

6 Comments on “CHE BELLO E’: Cesena 2-0 Fiorentina”

  1. Ricordo per chi non l avesse ancora capito che in serie B senza un attaccante di peso e da 15 goal a stagione o segnano tutti o si va poco in lA……o perlomeno….si rimane qua 🙂

  2. Un Cesena già in palla con una difesa che si muove bene, un Balzano feroce e un bel Falasco sulle fasce. Unica nota triste Garritano che sembra catapultato da un’altra galassia nonostante l’impegno. La Fiorentina poteva restare anche a casa per fare una figura così, peraltro adeguata a quella dei suoi tifosi.

Comments are closed.