Il Cesena delle ultime cinque partite? Promozione diretta in A

Salvezza Cesena
Invia l'articolo agli amici

LO SPUNTO – Il Cesena è riuscito nell’impresa di salvarsi al termine di un campionato piuttosto complicato grazie ai risultati maturati nel corso dell’ultimo mese. Clamoroso il dato delle ultime cinque partite: il Cesena è secondo alle spalle del solo Cittadella

La salvezza conquistata sul campo venerdì sera al Dino Manuzzi è stata accolta con grande entusiasmo dai 16000 spettatori che hanno preso d’assalto lo stadio bianconero per l’ultima sfida del campionato 2017/18. Anche la squadra, con la festa finale in mezzo al terreno di gioco, ha dimostrato grande attaccamento a questi colori e una grande compattezza di gruppo, che probabilmente ha fatto la differenza in questo rush finale. Il Cesena dell’ultimo mese, ovvero quello visto dopo l’immeritata sconfitta casalinga contro l’Empoli, ha ottenuto tre vittorie casalinghe e due pareggi, riuscendo a conquistare quegli 11 punti necessari per salvarsi.

Lo sprint finale del Cesena ha veramente del clamoroso, se si considera che dopo la sconfitta di Novara nel corso delle vacanze pasquali, la squadra allenata da Castori sembrava aver mentalmente mollato la presa sul campionato cadetto. Guardando il calendario tanti tifosi pensavano che non ci sarebbe stata più speranza: Frosinone, Pescara, Parma, Palermo e Cremonese sembravano davvero un ostacolo insormontabile. E invece i bianconeri hanno dimostrato a tutti che con l’impegno e con la voglia di arrivare a vincere (cosa che probabilmente è mancata da gennaio ad aprile) spesso si ottengono risultati insperati: le vittorie contro Parma e Frosinone sono l’emblema di questa travagliata stagione. Se si analizzano i risultati delle ultime cinque giornate, il Cesena grazie agli 11 punti conquistati sui 15 a disposizione sarebbe secondo in classifica alle spalle del solo Cittadella per via della miglior differenza reti dei veneti, ma potrebbe comunque vantare la miglior difesa grazie ad un solo gol subìto (peraltro su autogol, contro il Parma).

Questo dato è abbastanza effimero se non contestualizzato, perché le ultime cinque giornate sono un campione troppo piccolo da prendere in considerazione. Per questo è interessante scoprire l’andamento della squadra di Castori in termini temporali un po’ più ampi. Se si considerano le ultime dieci partite, i romagnoli sarebbero sesti con 16 punti, per cui affronterebbero il preliminare dei play-off. Allargando il raggio d’azione, il Cesena delle ultime quindici e venti partite stazionerebbe in decima posizione, mentre quello delle ultime venticinque e trenta partite sarebbe undicesimo. Questi dati dimostrano che alla fin fine con un po’ più di fortuna e anche coraggio in certe partite, i bianconeri avrebbero potuto disputare un campionato sicuramente migliore e si sarebbero potuti togliere anche qualche soddisfazione in più. Ma va bene così: l’importante sarà non smantellare il nucleo che ha portato a questi risultati (leggi In attesa della salvezza, le basi da cui il Cesena dovrebbe ripartire) per puntare ad una stagione d’alto livello.


Foto di Luigi Rega tratta dal sito cesenacalcio.it

About Nicholas Brasini

Nicholas Brasini, tifoso sfegatato dei bianconeri, studia Ingegneria e Scienze Informatiche a Cesena e nel tempo libero collabora con il “Corriere Romagna”, seguendo gli allenamenti a Villa Silvia del Cavalluccio. Folgorato da quella maglia a partire dal 2007, anno della retrocessione in Serie C, avrebbe potuto dedicarsi ad altro, ma ha continuato a credere in questi colori ed oggi si gode il suo Cesena dagli spalti della Curva Mare.

View all posts by Nicholas Brasini →

5 Comments on “Il Cesena delle ultime cinque partite? Promozione diretta in A”

  1. Rimpiango solo il furto di Frosinone ed i regali concessi al Bari, Salernitana e Pro….quindi al massimo salvezza tranquilla, ma nulla di più.

Comments are closed.