“Allo Spezia mancherà tantissimo ‘El Diablo’ Granoche, ma occhio a Fabbrini e Djokovic”

Tifoseria Spezia
Invia l'articolo agli amici

TIFOSI – Lo Spezia arriverà lunedì sera al Dino Manuzzi con un nutrito numero di tifosi al seguito per confermare il buon posizionamento in zona playoff

Cesena e Spezia si affronteranno lunedì sera (calcio d’inizio ore 20:30) al Dino Manuzzi per la 36^ giornata del campionato di serie B. La formazione ligure arriverà in Romagna con un buon numero di tifosi al seguito, visto il buon momento attraversato dalla formazione di Domenico Di Carlo che la vede piena bagarre per i playoff, nonché reduci dal successo 1-0 contro il Bari. Per sapere come si stanno preparando i tifosi dello Spezia a questa trasferta romagnola, ho contattato Elena, Social Media Official Supporter – Lega B della formazione ligure che mi ha raccontato umori e aspettative per questa partita e, più in generale, per il resto della stagione.

Ciao Elena, come vedi lo Spezia nel girone di ritorno?
Lo Spezia ha sicuramente avuto un miglioramento in positivo nel girone di ritorno, anche grazie agli innesti di gennaio: a mio avviso la differenza l’hanno fatta proprio loro. Ma per la rosa che aveva, la squadra avrebbe potuto fare di più anche prima, nonostante molti sostengano il contrario. Ciò detto, i nuovi arrivati si sono inseriti proprio bene. Soprattutto Fabbrini e Djokovic mi hanno sorpreso in positivo: uno ha portato fantasia e l’altro fisicità”.

Qual è stato il giocatore che ha dato di più finora?
Leggendo la classifica dei cannonieri è innegabile che il trascinatore sia Pablo Granoche, il quale, dopo un inizio che ha lasciato a desiderare, ha ritrovato con regolarità la via del gol. Oltre alle reti che ha messo a segno, è uno che si sta sacrificando tantissimo e corre molto. Peccato però che a causa della squalifica non potrà giocare la partita di lunedì”. 

Che partita ti aspetti lunedì sera al Dino Manuzzi?
Entrambe le squadre incontreranno qualche difficoltà, soprattutto a causa delle molte assenze. Mi aspetto una partita combattuta fino all’ultimo perché entrambe le compagini hanno bisogno di punti. Ci sarà una fase di studio per capire come meglio agire”.

Prevedi una buona partecipazione da parte dei tifosi dello Spezia? E tu, ci sarai?
“Io non sarò a Cesena, ma se non fosse stato il giorno di Pasquetta sarei venuta. In ogni caso, saranno numerosi (diverse centinaia) i tifosi spezzini che seguiranno la squadra in Romagna: le cose stanno andando bene ed il morale è alto, c’è la consapevolezza che potrebbe essere l’anno buono e bisogna crederci fino in fondo!”.

Sinceramente, ti aspettavi un Cesena così in basso in classifica?
Dopo l’anno scorso, non me lo sarei mai aspettato così in basso. Ha giocatori e qualità per fare molto meglio”.


Immagine tratta dal sito acspezia.com

Ricerca personalizzata
About Agostino Valentini 89 Articles

Agostino Valentini è talmente innamorato del Cesena che in appena due anni ha partecipato ad oltre 30 trasferte al seguito del Cavalluccio su e giù per l’Italia, da Novara a Catania. E pensare che ha iniziato a seguire il calcio solo nel 2010, nell’anno della storica promozione in Serie A dei bianconeri, perché prima di allora non ne voleva nemmeno sentir parlare… Da inizio 2016 collabora con la Lega B in qualità di SMOS (Social Media Official Supporter).

3 Commenti

I commenti sono bloccati.