Il Cesena affronterà il Genoa, la più antica squadra italiana

Genoa-Cesena nontiscordar

NONTISCORDARDIME’ – Il Genoa è la più antica società calcistica d’Italia. Era il 1893 e gli inglesi esportarono il football nella nostra penisola

Per il Cesena è tempo di rituffarsi nella Coppa Italia. Dopo aver superato la Sambendettese nel secondo turno, è la volta del terzo, nel quale i bianconeri se la vedranno domenica sera (ore 18) in trasferta contro il Genoa. La squadra guidata dal tecnico Juric sta lavorando per preparare la prossima stagione di Serie A e alla luce della categoria di differenza i favori del pronostico pendono a favore dei liguri. Passando al tema centrale che caratterizza questa rubrica, ovvero aneddoti storici legati agli avversari di turno del Cesena, debbo ammettere che quella del Genoa è una storia molto affascinante, che parte da lontanissimo.

Targa in onore di Spensley a Genova

Il club ligure difatti è la squadra di calcio più antica, in attività nel nostro paese. L’atto di fondazione del Genoa risale al 1893, tempi nei quali il football nel Belpaese era a livelli pionieristici. Il capoluogo ligure, catalizzato dalle attività della fiorente area portuale cittadina, ospitava naviganti provenienti un po’ da tutto il mondo. Tra questi uomini provenienti dal mare c’era anche una discreta presenza di inglesi. Nello stato britannico, come spesso la retorica ci ricorda, era stato inventato il football, pertanto perché non esportare quell’idea anche in Italia? Venne quindi fondato il Genoa Cricket and Athletic Club, una sorta di antenata polisportiva, nella quale si praticavano vari sport e in seconda battuta anche il calcio.

L’idea di puntare esclusivamente sul football fu varata nel 1899 da un medico chirurgo londinese, tale James Spansley. Spansley, arrivato in Liguria da medico di bordo su una nave inglse, era un grandissimo appassionato di calcio. Dopo essere entrato nel circolo sportivo genoano ed essersi messo in luce, ne cambiò il nome nell’attuale Genoa Cricket and Football Club. Il Grifone da quel momento in poi spiccherà il volo andando a vincere ben 9 scudetti tra la fine del 1800 e gli anni ’20 del Novecento.

 

Ex Cesena: Lapadula.
Ex Genoa: Esposito, Panico.

Precedenti al Ferraris: 25
Vittorie Genoa: 15
Vittorie Cesena: 4
Pareggi: 6

Ultima vittoria Genoa: 2014/15 (3-1 Bertolacci, Perotti, Pavoletti, Carbonero)
Ultima vittoria Cesena: 1989/90 (2-3 Esposito, Torrente, Nobile, Agostini, Aguilera Nova)
Ultimo pareggio: 2011/12 (1-1 M. Rossi, Mutu)

Precedente con più reti totali: 2006/07 (4-3)
Sconfitta più larga del Cesena: 1976/77, 1990/91, 1998/99 (4-1)


Immagine di copertina tratta dal sito tifosolospezia.altervista.org
Immagine all’interno dell’articolo tratta dal sito wikipedia.org

Condividi
Ricerca personalizzata
About Rinaldo Belleggia 90 Articles
Rinaldo Belleggia è marchigiano di nascita ma cesenate d’adozione. Come spesso accade, la Romagna gli è entrata nel cuore anche grazie al Cavalluccio, ma ciononostante si ostina a rimanere un gobbo ... Ha collaborato con Radiogol24 ed il Corriere di Romagna, ora è il deus ex machina, regista e conduttore di Radio Tifoso, la trasmissione di approfondimento sportivo della web radio universitaria Uniradio Cesena. Con grande passione e dedizione si diletta con personaggi, aneddoti, storie e statistiche del calcio.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*