Calendario Cesena 2017/18: analisi e… wallpaper omaggio

Calendario Cesena 2017-2018
Invia l'articolo agli amici

CAMPIONATO – Il campionato del Cesena partirà il 28/8 sul campo del Bari e terminerà il 18/5 in casa con la Cremonese: scarica qui il calendario bianconero

Il 3 agosto a Bari è stato finalmente stilato il calendario della serie B 2017/18 ed il Cesena giocherà la prima partita proprio contro il Bari in trasferta. Era dalla stagione 2010/11 che il Cesena non iniziava lontano dal Dino Manuzzi, l’anno in cui il Cavalluccio, al ritorno nella massima serie dopo 19 anni, fronteggiava la Roma di Claudio Ranieri che nel precedente campionato si era giocata fino all’ultimo il titolo con l’Inter: in quell’occasione il Cesena ne uscì molto ben figurando e portò a casa un pareggio 0-0 importantissimo. Limitatamente alla serie cadetta, i bianconeri non esordiscono lontano dalla Romagna da ben 11 anni, ovvero da quando il Cesena di Fabrizio Castori, reduce dalla cocente eliminazione ai playoff contro il Torino della stagione precedente, giocò la prima di campionato in casa del neopromosso Spezia, rimontando  il vantaggio dei liguri grazie all’eurogol di Manolo Pestrin negli ultimi minuti

Quest’anno l’inizio sarà abbastanza tosto, visto che nelle prime due giornate giocheremo contro il Bari ed il Venezia, due squadre che ambiscono come minimo (più la prima che la seconda, in realtà) ad un posto nella post-season; è anche vero che entrambe hanno però rose rivoluzionate rispetto allo scorso anno e ciò potrebbe incidere in modo negativo sulla loro partenza. Successivamente, ecco scontri sulla carta più semplici, nei quali il Cesena dovrà assolutamente fare punti: tra la terza e la quattordicesima giornata si giocano infatti quasi tutti i potenziali match salvezza: Avellino alla quarta, Ascoli alla sesta, Vercelli alla settima, in casa col Foggia alla decima e così via.

Le ultime sette giornate potranno invece essere un incubo: trasferte complicate a Empoli, Frosinone, Parma e Cremona (quest’ultima contro una squadra da non sottovalutare, visti gli importanti arrivi di Croce, Renzetti, Arini, Macek e, a breve, anche di una punta di grande spessore) e gli scontri in casa con Brescia, Pescara e Palermo. Insomma, non proprio il massimo per concludere il campionato con un briciolo di tranquillità. Per non correre rischi, serviranno punti pesanti nelle giornate precedenti oppure bisognerà compiere mirabili imprese in queste ultime partite, le stesse che il Cesena ha realizzato lo scorso anno, vincendo a Cittadella e Trapani, oltre che contro il Benevento in casa e, quasi quasi, anche con il Frosinone.

Istruzioni per scaricare il wallpaper

Per scaricare l’immagine, cliccate qui: goo.gl/NgnySA. Si aprirà una nuova pagina contenente la sola immagine: molto semplicemente cliccate con il tasto destro e premete ‘Salva immagine con nome‘ scegliendo la cartella di destinazione. Poi, eventualmente, potete impostarla come sfondo (wallpaper) del vostro dispositivo. Buon campionato a tutti e continuate a seguirci su cesenamio.it!

Ricerca personalizzata