Analisi e confronto di TUTTE le pagelle di Ternana-Cesena

Ternana-Cesena
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – Una sola sufficienza, accompagnata da una lunga serie di bocciati, nelle brutte pagelle del Cesena dopo il match perso 1-0 a Terni

Essendo anche noi tra quelli che producono pagelle, il format post partita più amato dai lettori ed allo stesso tempo più temuto da chi le redige visto che è impossibile accontentare tutti, ci fa piacere confrontare le nostre opinioni con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio. Il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore del Cesena, sintetizzato al massimo con il classico voto, diventa confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella.

L’allenatore: per la terza volta consecutiva, Camplone bocciato

Ancora una volta Andrea Camplone non supera l’esame del campo e viene bocciato dalle testate che si sono occupate della partita: evidentemente c’è qualcosa che non va, né in fase di preparazione della partite, né in fase di gestione. La sua media voto di giornata è di 5,21, che segue il 5,71 ottenuto contro il Venezia e addirittura il 4,93 di Bari. Anche per lui, come per alcuni dei suoi ragazzi, la sfida casalinga all’Avellino sarà un appuntamento assolutamente da non fallire.

I giocatori: si salva solo Fulignati; malissimo Scognamiglio

Passando ai giocatori, risulta gravemente insufficiente Gennaro Scognamiglio, nettamente il peggiore di giornata con 4,69, l’unico a non raggiungere nemmeno la soglia del 5. Alle sue spalle nella graduatoria dei meno performanti troviamo per la terza volta Alessio Vita con 5,06, mentre la coppia Giovanni Di NoiaDaniele Cacia si ferma a 5,25. In una giornata molto deludente, il solo a salvarsi ottenendo tutti 6, è Andrea Fulignati, il “meno peggio” tra i bianconeri. Ettore Gliozzi e Giuseppe Panico sfiorano la sufficienza, ma si fermano appena sotto (rispettivamente 5,94 e 5,90). Un aspetto che troviamo sempre interessante indagare è la cosiddetta “variabilità”, ovvero la presenza di giudizi molto diversi per lo stesso giocatore. Questa settimana non ci sono divari di due punti ed oltre, mentre con una variabilità di un punto e mezzo troviamo ben quattro bianconeri: PerticoneVita ed Eguelfi, tutti oscillanti da 4,5 a 6, Gliozzi da 5 a 6,5.

Le testate: pagelle “di carta” decisamente più severe di quelle online

Senza entrare nel merito delle linee editoriali di ciascuno, l’aspetto da evidenziare è quello relativo alla tempestica con cui vengono pubblicate le pagelle: pochi minuti dopo la partita quelle online, con giudizi quindi più “a caldo”; il giorno dopo quelle cartacee, preparate con più tempo a disposizione e quindi tendenzialmente più ragionate. Per Ternana-Cesena, chi ha assegnato i voti più bassi è stato Il Corriere Romagna con una media di 5,04 (-0,40 rispetto alla media complessiva), mentre il 5,75 (+0,31) medio di Tuttocesena è il giudizio più magnanimo. Cesena Mio si posiziona dalla parte dei più delusi con 5,36 (-0,08), nonostante la prossimità con la mediana.

Qui l’archivio di Tutte le pagelle del Cesena 2017/18


Foto La Presse tratta dal sito www.legab.it

2 Comments on “Analisi e confronto di TUTTE le pagelle di Ternana-Cesena”

  1. Mi permetto di dire che la cosa un po’ insolita è vedere le tue evidenziate in verde, evento più unico che raro… Stai diventando buono? 😉 SM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.