TUTTE le pagelle di Avellino-Cesena: un pareggio firmato Fulignati-Cacia

Analisi pagelle Avellino-Cesena
Invia l'articolo agli amici

ANALISI PAGELLE – Una prova sottotono del Cesena, che comunque conquista un punto prezioso grazie alle parate di Fulignati ed al gol in extremis di Cacia

Essendo anche noi tra quelli che producono pagelle, il format post partita più amato dai lettori ed allo stesso tempo più temuto da chi le redige visto che è impossibile accontentare tutti, ci fa piacere confrontare le nostre opinioni con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio. Il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore del Cesena, sintetizzato al massimo con il classico voto, diventa confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Avellino-Cesena di ieri.

Strepitoso il portiere, attacco assente fino al 90+5′

Se il Cesena è uscito imbattuto dal Partenio-Lombardi di Avellino, lo si deve principalmente alle grandi parate effettuate da Fulignati, il migliore in campo: per il giovane portiere bianconero un ottimo 7,00 medio che fotografa alla perfezione una prestazione super che gli ha consentito di fermare Levarone, Ardemagni e Migliorini. L’altro protagonista di giornata è senz’altro Cacia, abbandonato nel nulla per 20′, ma poi capace di concretizzare l’unico pallone giocabile ricevuto; per il bomber calabrese un buon 6,86 di voto medio. Sufficienza media anche per Esposito, Scognamiglio, Vita e Schiavone, mentre lascia a desiderara la prestazione degli attaccanti scesi in campo dal 1′ (5,21 per Moncini e 5,29 per Jallow, con Laribi fermo anch’egli a 5,43). Fa decisamente peggio Donkor, il responsabile del rigore con il quale l’Avellino sembrava aver vinto la partita: per il ghanese (ancora schierato fuori ruolo) un pessimo 4,79 che non necessita di commento.

Totalmente da rivedere l’atteggiamento

E’ soprattutto l’atteggiamento mostrato dal Cesena per tutti i 90′ a penalizzare le pagelle di mister Castori, rimandato con un 5,67, figlio di un 5, due 5,5 e tre 6. E’ vero che la sua squadra torna con un importante punto in più in classifica, ma l’impressione è che si sarebbe potuto ottenere di più giocando la partita a viso aperto contro una formazione più determinata, ma di certo non così superiore tecnicamente.

Una sola testata promuove il Cesena

Detto che per motivi tecnici non sono disponibili i voti assegnati da Stadio, l’unica testata che assegna la sufficienza media ai bianconeri è La Gazzetta dello Sport, che arriva esattamente a 6,00 (+0,15 rispetto alla media complessiva). A seguire tutti gli altri, con Il Corriere di Romagna che con 5,68 (-0,17) rappresenta l’estremo inferiore di giornata. Cesena Mio con 5,92 (+0,07) si attesta nelle immediate vicinanze della media generale.


Immagine tratta dal sito www.legab.it

3 Comments on “TUTTE le pagelle di Avellino-Cesena: un pareggio firmato Fulignati-Cacia”

  1. Cercare di fare punti ovunque perche’ in casa sulla carta. ci sono partite difficilissime come Cremonese Frosinone Empoli percio’ prima si arriva a 50 punti prima e meglio ciao

  2. Speriamo che sabato col cittadella cambiano passo perche’ il cittadella non è né l avvellino né la Ternana con loro bisogna giocare a calcio altrimenti ci massacrano ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *