TUTTE le pagelle di Ascoli-Cesena: Castori il peggiore

Analisi pagelle Ascoli-Cesena
Condividi questo articolo

ANALISI PAGELLE – La prestazione estremamente negativa di tutto il Cesena è ben fotografata dalle pagelle delle varie testate: si salva solo Fulignati

Essendo anche noi tra quelli che producono pagelle, il format post partita più amato dai lettori ed allo stesso tempo più temuto da chi le redige visto che è impossibile accontentare tutti, ci fa piacere confrontare le nostre opinioni con quelle altrui, ovvero quelle dei colleghi che si cimentano nello stesso esercizio. Il giudizio sulla prestazione di ogni singolo giocatore del Cesena, sintetizzato al massimo con il classico voto, diventa confrontabile grazie all’analisi grafica che presentiamo. Essa offre anche lo spunto per una serie di interessanti considerazioni che seguono la tabella relativa a Ascoli-Cesena di ieri.

Secondo le pagelle, Castori è il principale responsabile

A parte un’incomprensibile eccezione, Fabrizio Castori è pesantemente bocciato dalle varie testate che si sono occupate della partita. Il mister bianconero ottiene infatti un 4,71 di voto medio che nasce da una serie di pessimi voti: due 4, due 4,5, due 5 ed un solo 6.

Finché può, Fulignati regge la baracca…

Il portiere Andrea Fulignati è l’unico a non affondare ed anzi, tiene a galla l’imbarcazione bianconera ormai alla deriva, evitando un passivo ancora più pesante. Le pagelle gli riconoscono un discreto 6,50 di voto medio, curiosamente all’unanimità. Tra i compagni di squadra, il “meno peggio” è stato giudicato Giovanni Di Noia (5,88 la sua media), seppur di poco sul compagno Andrea Schiavone (5,81). Il peggiore è invece stato Matteo Fedele, che nonostante il gol si macchia di un’espulsione ingiustificabile che paga nel giudizio finale (4,88), mentre non fanno molto meglio Nicolò Fazzi e Simone Emmanuello (4,94). Giornata un po’ particolare per la variabilità, molto pronunciata, anche a causa di qualche segno di nervosismo da parte dei “pagellisti”… Clamoroso il caso di Emanuele Suagher che riceve voti oscillanti da 3 (!?!) a 6, ma non è dissimile quanto accade a Nicolò Fazzi, Isaak Donkor, Gennaro Scognamiglio con voti da 4 a 6, e Matteo Fedele con voti da 4 a 5,5.

Testate nazionali più magnanime di quelle locali

Probabilmente più distaccate dai problemi che affliggono la formazione bianconera, le testate a tiratura nazionale si dimostrano un po’ più comprensive con il Cesena nelle pagelle del girono dopo. Il giudizio più generoso è quello di Stadio, che assegna voti per 5,73 di media (+0,31 rispetto alla media generale), mentre all’estremo opposto si colloca Tuttocesena che si ferma a 4,92 (-0,50). Severo anche il giudizio di Cesena Mio, che ha assegnato voti per 5,25 di media (-0,17).


Foto di Luigi Rega tratta dal sito www.cesenacalcio.it

6 Comments on “TUTTE le pagelle di Ascoli-Cesena: Castori il peggiore”

  1. Purtroppo abbiamo voluto l’allenatore sbagliato .Dico abbiamo perché la società ha accontento la piazza ,non credo che Foschi ne fosse così convinto

  2. Le pagelle contano poco come si può giudicare un giocatore che non sa in che zona del campo giocare o ti dicono ,quando hai la palla calcia lungo

  3. Pagelle fin troppo magnanime …io avrei messo quei voti sotto radice quadrata …se servisse a qualcosa …dare dei voti…

  4. Sì forse solo fulignati il resto un pianto come ad avvellino a Cremona in casa con la Ternana che forse è peggio ma sabato con la Pro se non si vince salvarsi sarà durissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.